DeathRecensioni

EXSECRATOR – Awekening of the Abyss (Autoprodotto – 2003)

E’ stata un’impresa dura recensire questi Exsecrator. Infatti ad un primo ascolto sono rimasto indifferente, più meno quanto all’ascolto dell’ultimo cd dei Dream Theater, poi ascoltandolo nuovamente non mi è piaciuto per niente, dopo, ascoltandolo ancora meglio, ho notato dei riffs di buona fattura ed infine ho deciso di recensirlo.

La prima tirata d’orecchie è per la registrazione, che, a mio avviso, risulta secca e per niente colorita, specialmente per la batteria. Il tutto ha un che di caotico, sporco e, devo dirlo, decisamente asettico. Non è affatto un album caldo, anche se come ho detto ci sono delle buone idee.
Le quattro tracce, presenti sul demo, denotano un sound ancora in evoluzione e quindi non ancora al top.

Comunque in questo lavoro, che si presenta ancora molto grezzo da molti punti di vista, si possono leggere delle buone idee che, col tempo e la costanza, potranno ottenere forma e colore. “Awekening of theAbyss” è un classico esempio di work in progress ancora ad uno stadio larvale e quindi ci si può sicuramente aspettare di tutto.

Valutazione

5.5

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
8.0
DeathRecensioni

GATECREEPER - Dark Superstition (Nuclear Blast - 2024)

Appena parte il fantomatico “play” per una manciata di secondi vi sembrerà di ascoltare un album di una band nord-europea o che…
9.0
DeathRecensioni

CAVALERA - Schizophrenia (Nuclear Blast - 2024)

Ogni album è figlio del proprio tempo, fondamentalmente la musica racconta cambiamenti, sperimentazioni, evoluzioni di stile e anche evoluzioni sociali. Infatti per…
9.0
RecensioniThrash

EXODUS - British Disaster: The Battle of ‘89 (Live at the Astoria) - (Nuclear Blast - 2024)

Una delle band esponenti del thrash Metal più belle di sempre, gli Exodus. Malvagi, rabbiosi e provocatori, venuti fuori con il loro…

Lascia un commento