DeathRecensioni

WALLS OF JERICHO – With Devils Amongst us All (Roadrunner – 2006)

Il terzo full-lenght degli Americani che confermano la loro attitudine al death-metal di stampo moderno. La produzione supporta le undici tracce presenti e la tecnica dei musicisti da una spinta notevole all’intero lavoro. Le prime “A Trigger Full of Promises” e “I Know Hollywood and you ain’t it” macinano riff su riff e la partenza risulta essere incisiva. Per gli amanti del genere, l’ascolto di tutto l’album non sortirebbe alcun effetto mentre, per chi osserva e ascolta i tanti lavori che arrivano in redazione, si accorge che la band è si valida, ma non riesce ad apportare l’originalità giusta per mettersi ai vertici del settore.

Questo non vuol dire che la band non vale niente, bisogna solo cercare un espediente che faccia riconoscere la band tra le tante in circolazione. “And The Dead Walk Again” e potente e diretta, e con i coretti al centro del brano, salta subito all’ascolto per l’orecchiabilità.

“No Saving Me” e l’unica traccia lenta dell’album, melodica al punto giusto. Nel complesso With Devils Amongst us All, non delude le aspettative dei fans, ma arrivare sino al termine del disco, non è impresa per tutti.

Stefano De Vito

Valutazione

7.0

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
7.5
HeavyProgRecensioni

JUGLANS REGIA – Neranotte (Loud n’ Proud Records – 2023)

Ritornano i nostrani Juglans Regia! Li avevamo lasciati con “Memorie dal Presente”, un EP del 2019, sempre per la Loud n’ Proud…
DeathNewsShreddingVideo

SADIST: un classico per il trentennale del debut

Il chitarrista dei Sadist, Tommy Talamanca, ha appena pubblicato, tramite Nadir Music, una nuova, personale interpretazione di uno dei classici della band:…
DeathGrindcoreNewsTour

Calabrian Metal Inferno Fest: la quindicesima edizione!

Il 28 dicembre ritorna il Calabrian Metal Inferno Fest!La CMI PRODS è felice di annunciare che, dopo tre anni di stop, ritorna…

Lascia un commento