BlackDoomRecensioni

Undead Orchestra – Midnight time in eternal solitude (Autoprodotto – 1998)

Gli Undead Orchestra, ensemble foggiana, oramai sciolta, ha sempre proposto un sound molto all’avanguardia, ben distante dai soliti standard del gothic e del black metal più sfacciatamente trendista e modaiolo. Gothic, black metal, ambient ed esperimenti molto “pinkfloydiani” e sound anni’70, convivono in “Midnight time in eternal solitude”, un demo sicuramente molto competitivo sia per la qualità della registrazione, sia per la qualità della musica offerta.

Sound romantici e decadenti si sposano con un vampirismo molto da “Belle Epoque” e la scelta di tre voci, una scream, l’altra pulita ed un’altra femminile, dà sicuramente un tocco di originalità oltre a tripartire l’anima narrante del gruppo. Un lavoro di fusione, creatività e gran gusto stilistico. I pezzi sono tutti molto interessanti e possiedono tutti una propria autonomia, ma se dovessi proprio scegliere il mio preferito direi “In a winter evening’s twilight”, pezzo dotato di potenza ed, al tempo stesso di gusto atmosferico”.

Ottimo.

Contact
baronf@rawandwild.com

Valutazione

8.0

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
DoomNewsStonerVideo

UFOMAMMUT: esce il nuovo album "Hidden" per Neurot Recordings

‘Hidden’ è il nuovo album degli Ufomammut, in uscita il 17 maggio 2024 per Neurot Recordings e Supernatural Cat. Con ‘Hidden’, gli…
10.0
BlackHeavyRecensioni

DARKTHRONE – It Beckons Us All… (Peaceville Records - 2024)

In sintesi, i 30 e passa anni e 20 e passa dischi che rappresentano la carriera dei Darkthrone vengono per forza di…
9.0
DoomRecensioni

PALLBEARER - Mind Burns Alive (Nuclear Blast - 2024)

Forse è il periodo della mia vita ove aleggia un’aurea di tristezza dovuta a vari trapassi dolorosi. Ma questi Pallbearer, nel loro…

Lascia un commento