Recensioni

ALESSANDRO DIAMBRINI – Alessandro (Rhombus Records – 2002)

Alessandro Diambrini è un chitarrista italiano che si è trasferito negli Usa giovanissimo per seguire gli sviluppi professionali dei genitori. La sua storia di musicista è marcata “made in New York” nel senso che ne assume il classico feeling multietnico tipico degli anni sessanta/settanta. Quindi, il suo background di musicista è all’insegna delle più disparate esperienze musicali. Si notano, infatti, influenze che vanno da R&B al jazz, dal rock progressivo alla world music.

Influenze che sono state metabolizzate ad arte nel corso di una carriera ormai quarantennale. “Alessandro” è un album che riflette il mood di Alessandro Diambrini. In questo album il nostro artista italo-americano da fondo al suo scibile musicale sfoggiando citazioni brasiliane (“Tristezza”), jazzy (“Where the Freedom Lies”), progressive soft (“Show of Life”) o tradizionalistiche (“Roma nun’ fa la Stupida Stasera”). In breve, un entertainer garbato e di classe.

EMANUELE GENTILE

Contact
www.alexdiambrinicgs.com

Valutazione

7.0

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
10.0
BlackHeavyRecensioni

DARKTHRONE – It Beckons Us All… (Peaceville Records - 2024)

In sintesi, i 30 e passa anni e 20 e passa dischi che rappresentano la carriera dei Darkthrone vengono per forza di…
9.0
DoomRecensioni

PALLBEARER - Mind Burns Alive (Nuclear Blast - 2024)

Forse è il periodo della mia vita ove aleggia un’aurea di tristezza dovuta a vari trapassi dolorosi. Ma questi Pallbearer, nel loro…
8.0
ProgPsychedelic RockRecensioniStoner

SUN Q - Myth (Autoprodotto - 2023)

Secondo capitolo per questa curiosa band proveniente dalla Russia. I Sun Q riescono a fondere lo stoner, il pop rock, il progressive…

Lascia un commento