RecensioniThrash

WEHRMACHT – Shark Attack (New Renaissance – 1987)

Forse uno dei primi veri gruppi Grindcore. La New Reinassance intorno alla seconda metà degli anni 80 dimostrò di avere “fegato” pubblicando una serie di dischi: Necrophagia, Post Mortem, e questo esaltante “Shark Attack” che, ripeto, ha gettato le basi per il grind oltre i Septic Death o gli Attitude Adjustment o i soliti (e ormai al collasso) Napalm Death.

I Wehrmacht ridisegnano le tecniche con le quali si suona musica estrema negli anni 80; andatevi a sentire “Go Home”, “United Shoebrothers”, “Shark Attack”, ecc… metallo ultraveloce e grezzo. Durante l’attacco dello squalo questi riffs speedcore si scontreranno con le pareti del vostro cervello. Un grande gruppo che purtroppo è sparito subito dopo il secondo album Biermacht.
Da avere rigorosamente il vinile di questi pionieri o al limite la ristampa di qualche anno fa in cd.

BF

Valutazione

7.0

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
8.0
DeathRecensioni

GATECREEPER - Dark Superstition (Nuclear Blast - 2024)

Appena parte il fantomatico “play” per una manciata di secondi vi sembrerà di ascoltare un album di una band nord-europea o che…
9.0
DeathRecensioni

CAVALERA - Schizophrenia (Nuclear Blast - 2024)

Ogni album è figlio del proprio tempo, fondamentalmente la musica racconta cambiamenti, sperimentazioni, evoluzioni di stile e anche evoluzioni sociali. Infatti per…
9.0
RecensioniThrash

EXODUS - British Disaster: The Battle of ‘89 (Live at the Astoria) - (Nuclear Blast - 2024)

Una delle band esponenti del thrash Metal più belle di sempre, gli Exodus. Malvagi, rabbiosi e provocatori, venuti fuori con il loro…

Lascia un commento