RecensioniRock

GUERNICA – Guernica (Autoprodotto – 2006)

Avendo già recensito il precedente Senza Censure, ho potuto notare una maturità su tutti i livelli, da quello musicale all’affiatamento della band. I Guernica sono un gruppo italiano di cui potremmo andare fieri: melodie spiazzanti, rock forte e deciso, versatilità su più stili.

L’ultima release si apre con “Picasso”, una magia tra rock e melodie misteriose, con la voce di Tony D’Alessio che ammalia l’ascoltatore. Una voce oltre che melodiosa, anche dalle tinte forti dove, in “Venus”, si spalma sul tappeto musicale, che la band stende in maniera impeccabile.

Un aggettivo per definire la band potrebbe essere: raffinata (dal punto di vista musicale); c’è spazio per la riflessiva “Di Raffinata Inconsistenza”, chiusa dalle melodie serene di “Respiro di Noia”, intervallate da momenti potenti, quasi heavy. La classicheggiante “Les Yeux” cantata in francese, apre il sipario a “Adrenocromo”, dai tratti malinconici intervallati da partiture rock. Non è possibile trovare una canzone brutta in questo Guernica e “Mai”, “Ferito”, “Icaro” e “Eden”, avvalorano il testo scritto in precedenza, cioè quello di trovare melodie diverse in un’unica canzone, ammaestrate da questi musicisti per rendere un’atmosfera leggera e spiazzante. Un lavoro fantastico.

Ignis Fatuus

Contatti
www.guernicaband.it

Valutazione

7.5

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
10.0
BlackHeavyRecensioni

DARKTHRONE – It Beckons Us All… (Peaceville Records - 2024)

In sintesi, i 30 e passa anni e 20 e passa dischi che rappresentano la carriera dei Darkthrone vengono per forza di…
9.0
DoomRecensioni

PALLBEARER - Mind Burns Alive (Nuclear Blast - 2024)

Forse è il periodo della mia vita ove aleggia un’aurea di tristezza dovuta a vari trapassi dolorosi. Ma questi Pallbearer, nel loro…
8.0
ProgPsychedelic RockRecensioniStoner

SUN Q - Myth (Autoprodotto - 2023)

Secondo capitolo per questa curiosa band proveniente dalla Russia. I Sun Q riescono a fondere lo stoner, il pop rock, il progressive…

Lascia un commento