BlackRecensioni

CRADLE OF FILTH – Principle of Evil Made Flesh (Cacophonus rec. – 2004)

I Cradle of Filth non sono mai stati una delle mie band preferite ma ne ho comunque apprezzato il lavoro, che in alcuni spunti molto ambient mi ricordava i loro colleghi norvegesi Carpathian Forest, che solo due anni prima, avevano dato alle stampe quel “Bloodlust and perversion” che è un po’ la pietra miliare di certo black/ambient.

Rimpiango molto i vecchi Cradle of Filth, quelli del vero black metal sulfureo e vampirico, non quelli di oggi, oramai fagocitati dallo star system trendista e antiqualitativo e proprio in memoria dei vecchi tempi mi accingo a recensire la prima opera degli inglesini black metal, intitolata “Principle of evil made flesh” e qui a farla da padrona troviamo il buon black metal che non mente e non muore. Ritmiche pesanti e serrate, di chiara scuola death, si mischiano con inserti di tastiera dalle sonorità molto decadenti e tardo ottocentesche, come nella migliore tradizione dei C.o.F. Senza contare poi l’alternanza di brevi intro’s e strumentali di tastiera molto cupi e ripetitivi, tipico di una formazione musicale improntata anche,se non soprattutto, sull’ambient.

Certo, siamo lontani dal black,dai suoni quasi apocalittici dei Burzum o dei Mayhem o dalle follie pagane, oltre che di quest’ultimi, anche dei Bathory e dei Darkthrone. Sembrerebbe più un black metal cinematografico. Infatti non mi stupirò se un domani i C.o.F saranno chiamati ad incidere qualche colonna sonora per film sui vampiri. Purtroppo oggi, questa band è un fenomeno di mercato, conosciuto anche da piccoli metallari appena approdati sulla scena. Ma i veri Cradle… oramai sono persi nelle nebbie dei tempi.

I brani sono tutti da segnalare. Proprio tutti.

Buon black non mente.

Valutazione

8.0

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
10.0
BlackHeavyRecensioni

DARKTHRONE – It Beckons Us All… (Peaceville Records - 2024)

In sintesi, i 30 e passa anni e 20 e passa dischi che rappresentano la carriera dei Darkthrone vengono per forza di…
9.0
DoomRecensioni

PALLBEARER - Mind Burns Alive (Nuclear Blast - 2024)

Forse è il periodo della mia vita ove aleggia un’aurea di tristezza dovuta a vari trapassi dolorosi. Ma questi Pallbearer, nel loro…
BlackNews

Nuovo singolo per i blacksters STORMCROW

Come annunciato nelle scorse settimane, i black metaller italiani STORMCROW pubblicheranno il loro terzo album, “Path to Ascension”, il 31 maggio 2024…

Lascia un commento