HeavyInterviste

Intervista a GRAHAM OLIVER dei OLIVER/DAWSON SAXON

In occasione del 4° Dogs Soldier organizzato dall’ Indian Bikers – Motorcycle Club, abbiamo avuto modo di incontrare Graham Oliver, ex chitarrista dei Saxon, ora leader di una formazione tutta inedita.
Con lui abbiamo parlato di passato, presente e futuro in una lunga chicchierata: questo in sintesi…

Allora Graham, spiegami un po’ perchè hai deciso di mettere su questa band con Steve  Dawson  dopo la tua fuoriuscita dai Saxon?

Bene già da qualche anno prima che lasciassi i Saxon di Biff e Paul, le cose non andavano per il verso giusto. Erano nate delle incomprensioni soprattutto tra me e Biff per quanto riguardava i nuovi brani. Ho sempre creduto che la gente, i nostri fans avrebbero voluto ascoltare da noi canzoni che avessero quel classico Saxon sound come “Power & Glory” e “Strong arm of the law” e non delle deludenti evoluzioni quali sono state “Forever Free” e “Dogs of war”. Ora con la mia band,  che è formata da me, John Ward (voce), Nigel Durham (batteria), Steve Dawson (basso) e Haydn Conway (chitarra e già ex della primissima formazione inglese), suoniamo ai nostri shows molti classici brani dei Saxon estratti da albums come “Wheels of steel”, “Strong arm of the law” e “Power and glory”. Insomma i brani che i veri fans dei Saxon vogliono sentire.

Si O.k. ma nei vostri shows c’è qualcosa di nuovo oltre che riproporre vecchi brani?
Ci sono progetti futuri?

Si questa sera potrai ascoltare tre nuovi pezzi. A tal proposito ti annuncio che tra non molto uscirà il nuovo album. Per il momento stiamo suonando molto dal vivo. Abbiamo terminato una tourn� in Sud America dove la gente ci ha accolto molto calorosamente, soprattutto in Argentina e Brasile.

Siete stati tra i pionieri insieme ad Iron Maiden, Jaguar, Samson e molti altri, della famosa scena NWOBHM. Cosa ricordate di quel periodo, eravate consapevoli dell’importanza di quel movimento che ha influenzato in seguito centinaia di bands?
OH yeah! Ricordo che in quell’ epoca tutto fu molto eccitante. Ci fu l’esplosione di un nuovo genere musicale. Ho dei bellissimi ricordi a riguardo, in particolare quando si suonava dal vivo, ai concerti accorreva molta gente che ti acclamava ed impazziva per ciò che suonavi. Per noi l’entusiasmo era alle stelle, anche se non ci si rendeva conto che in seguito avrebbe avuto tanto successo.

Ed ora come vedi la scena musicale H/M del 2000?

Beh, non è più come una volta, per esempio ai concerti non c’è più l’entusiasmo di una volta e la maggior parte delle bands non sono più coerenti con ciò che fanno e ciò che pensano, molti lo fanno esclusivamente per soldi, altri non hanno più stimoli per fare musica e sfornano albums indecenti, prendi ad esempio i Sepultura, non c’è dubbio che sia ancora oggi una buona band, ma quel che hanno fatto con gli ultimi album non è certo quello che i loro fans volevano.
Quello che voglio fare con la mia band è riproporre ciò che era lo spirito dei Saxon, non lo faccio per i soldi, il mio lavoro nasce dal cuore. La gente mi chiede di suonare i vecchi pezzi dei Saxon perchè sono quelli più veri e più sinceri, sono i brani che hanno fatto storia e sono quelli in cui i veri fans dei Saxon si rispecchiano. Io cerco solo di accontentarli.

Per concludere cosa ne pensi delle ultime produzioni dei Saxon di Biff?

Guarda sinceramente non mi riguarda più di tanto dare dei giudizi sugli ultimi albums, ti posso solo dire che non mi piacciono e non rispecchiano in pieno, secondo me, le caratteristiche dei Saxon. Parlare della band di Biff e Paul non è affare mio, io ho la mia band e penso solo ad essa.

Roberto Pasqua

Related posts
DoomEpicHeavyNews

MARTIRIA: release speciale con ospite Vinnie Appice

La legendaria epic metal band Martiria annuncia la pubblicazione di “Timeless”, una compilation delle loro più grandi hits prese dall’intera discografia. Il…
HeavyNewsRock

BALLARD ha annunciato una nuova uscita: "SYZYGY" feat. Brett Garsed

Dopo le collaborazioni con Derek Sherinian (ex DREAM THEATER, SONS OF APOLLO) e Colin Edwin (PORCUPINE TREE) è la volta del virtuoso della chitarra…
Hard RockHeavyNews

Il ritorno dello SPITFIRE MkIII con "Shadows Phantoms Nightmares"!

ANDROMEDA RELIX, HEART OF STEEL RECORDS e SPITFIRE MkIII annunciano con grandissimo piacere il nuovo lavoro discografico della band veronese SPITFIRE MkIII…

Lascia un commento