BlackRecensioni

ASTROFAES – Dying Emotions Domain (Autoprodotto – 1999)

Forse non proporranno granchè di nuovo questi Astrofaes provenienti dall’Ucraina, ma il loro cd di 8 tracce (incluse intro ed outro) registrato nel ’98, non è poi così male. Il loro, è un black metal in grandi linee, standard, vicino ai primi Dimmu Borgir, che alterna parti più veloci ed estreme, con parti più votate alla melodia, in pezzi di media e lunga durata.

Direi intelligente l’uso moderato di tastiere, mentre interessante è la presenza, seppur ridotta ad un solo pezzo, di un sassofono.

La registrazione è buona ma non impeccabile (il sound è un po’ovattato).
Ascolto consigliato a chi ha nostalgia per quel caro vecchio black di facile presa di alcuni anni fa.

Roberto Pasqua

CONTACT
www.adipocere.fr
adipocere@wanadoo.fr

Valutazione

6.5

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
10.0
BlackHeavyRecensioni

DARKTHRONE – It Beckons Us All… (Peaceville Records - 2024)

In sintesi, i 30 e passa anni e 20 e passa dischi che rappresentano la carriera dei Darkthrone vengono per forza di…
9.0
DoomRecensioni

PALLBEARER - Mind Burns Alive (Nuclear Blast - 2024)

Forse è il periodo della mia vita ove aleggia un’aurea di tristezza dovuta a vari trapassi dolorosi. Ma questi Pallbearer, nel loro…
BlackNews

Nuovo singolo per i blacksters STORMCROW

Come annunciato nelle scorse settimane, i black metaller italiani STORMCROW pubblicheranno il loro terzo album, “Path to Ascension”, il 31 maggio 2024…

Lascia un commento