AORRecensioni

KINGCROWN – Timetropia (Lucretia Records – 2006)

I Kingcrow, prog-rock band tricolore, riescono attraverso cadenzate partiture a far ascoltare delle idee fresche, strutturate in maniera tale da non far annoiare l’ascoltatore.

Una produzione nella media e una buona tecnica dei musicisti avvalora questo terzo full-lenght; un concept melodico al punto giusto che non disdegna le varie atmosfere di stacco. Si veda “Between Now And Forever” per accorgersi del taglio netto creato con le precedenti, inserito giusto quando l’ambiente iniziava ad acclimatarsi. Gli arrangiamenti sorprendono con alcune soluzioni chitarristiche effettate, tipiche dell’AOR ma pienamente funzionanti anche in questo contesto.
I Kingcrow si cimentano nella realizzazione di buone tracce e con altrettanta disinvoltura creano soluzioni rock-prog-wave degne di nota, come nel finale di “Fractured”.

Insomma in questo disco non è possibile lamentarsi, complice anche la naturalezza di come la band si esprime (forse per la compattezza del gruppo).

Un buon disco.

Stefano De Vito

Contact
www.kingcrow.it

Valutazione

7.0

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
8.0
DeathRecensioni

GATECREEPER - Dark Superstition (Nuclear Blast - 2024)

Appena parte il fantomatico “play” per una manciata di secondi vi sembrerà di ascoltare un album di una band nord-europea o che…
9.0
DeathRecensioni

CAVALERA - Schizophrenia (Nuclear Blast - 2024)

Ogni album è figlio del proprio tempo, fondamentalmente la musica racconta cambiamenti, sperimentazioni, evoluzioni di stile e anche evoluzioni sociali. Infatti per…
9.0
RecensioniThrash

EXODUS - British Disaster: The Battle of ‘89 (Live at the Astoria) - (Nuclear Blast - 2024)

Una delle band esponenti del thrash Metal più belle di sempre, gli Exodus. Malvagi, rabbiosi e provocatori, venuti fuori con il loro…

Lascia un commento