Hard RockHeavyNews

Il ritorno dello SPITFIRE MkIII con “Shadows Phantoms Nightmares”!

ANDROMEDA RELIX, HEART OF STEEL RECORDS e SPITFIRE MkIII annunciano con grandissimo piacere il nuovo lavoro discografico della band veronese SPITFIRE MkIII (prime mover della scena Heavy Metal degli anni 80, che hanno recentemente cambiato moniker dall’originale SPITFIRE).
L’album, uscito il 30 settembre 2022 e registrato e prodotto tra il giugno 2021 e il giugno 2022 all’Opal Arts Studio da Fabio Serra e masterizzato al Pri Studio da Roberto Priori, si intitola “Shadows Phantoms Nightmares” e include 12 pezzi inediti (11 nella versione digitale), la composizione originale di alcuni dei quali, come “Gangs Fight”, “Phantom Barrow” e “Screaming Steel”, risale agli anni ‘80.
La band, nata come quintetto nel 1981, diventa quartetto dal 1983 al 1985, per poi dal 1986 prendere l’assetto definitivo di trio, che poi è tutto quello che serve per suonare rock’n’roll.
Gli SPITFIRE MkIII – Giacomo “Giga” Gigantelli voce e basso, Stefano Pisani chitarra, Luca Giannotta batteria – con questo nuovo album tornano con il loro classic metal in stile NWOIHM, alla cui chiamata furono tra i primi a rispondere, allora appena adolescenti; ora, da musicisti maturi ma sempre essenziali nella scelta degli arrangiamenti, sono riusciti a far confluire tanti anni di esperienze in una tracklist ricca di suggestioni, libera da costrizioni di genere ma sempre fedele allo spirito del primo metal italiano.
Questo disco, che segue Time and Eternity del 2010, già dal titolo rivela i propri riferimenti a un percorso quasi da concept, in equilibrio tra vecchi film horror e paure moderne, tra Hollywood e l’inferno delle molte ombre che oggi oscurano l’orizzonte quotidiano. Il trio veronese ha saputo mantenersi in equilibrio tra classicità del metal e sonorità più attuali, senza perdere lo spirito “true metal”, che ne ha contraddistinto la lunga storia, come dimostrano Earthquake, Phantom Barrow, Screaming Steel e Sign of the Times, i brani che forse meglio definiscono questa alternanza di stili. Anche se uno dei brani che meglio identifica lo spirito dei “nuovi” Spitfire è Beauty VS Beast, ideale ponte tra passato e presente.

Track list:

  1. Earthquake
  2. The Eagles Are Laughing
  3. Phantom Barrow
  4. Once It Was Human (The Fly)
  5. Spirit of the Blind Man
  6. Screaming Steel
  7. Gangs Fight
  8. Golem of Prague
  9. Sign of the Times
  10. Beauty VS Beast
  11. Winners Take All
  12. Despair (Bonus track available only on CD)

La versione fisica è curata da Andromeda Relix, quella digitale dalla Heart of Steel Records.

Segui la band su FB : https://www.facebook.com/spitfiremetal
Per i CD visita : https://www.facebook.com/andromedarelix
Per l’album digitale : https://www.facebook.com/heartofsteelrecords
World Press Agency: www.dvlgator.eu

Related posts
AORHard RockNews

Anteprima del singolo e lyric video per i PANTHEØN BAND

Le porte di “Upswing” si aprono e vi introducono nel fantastico mondo del nuovo album dei PANTHEØN BAND con “Man On The…
7.0
HeavyRecensioni

ROGUE DEAL - Escape from Justice (Andromeda Relix – 2023)

Ok, siamo a metà 2024… ma non potevo non scrivere due parole per questa band nostrana (di Verona, dal 2017). Un disco…
melodic death metalNews

ABEYANCE: pubblicato nuovo singolo con lyric video animato

La band milanese melodic death metal vecchia scuola ABEYANCE rilascia il nuovo singolo “Orchards of Slumber” accompagnato dal relativo lyric video. Il…

Lascia un commento