HardcoreNews

8 KALACAS svelato il meraviglioso video di “Labios Negros”

Vengono pubblicati sempre un sacco di album assolutamente incredibili e gli 8 Kalacas sono una di quelle band veramente speciali e il loro album appena uscito “Fronteras” è uno di quei dischi che riecheggerà e vi seguirà negli anni a venire.

Il nuovo video “Labios Negros” una storia d’amore su una donna indimenticabile che è stata persa dal suo compagno. “Mentre la vita sembra impossibile senza di lei, è ancora più difficile dimenticarla. È una dichiarazione che il vero amore rimane attraverso la morte e oltre,” aggiunge il frontman Sr. Kalaca
 
GUARDA “Labios Negros” qui:
https://www.youtube.com/watch?v=67zp4yIxsqg
Stream: https://8kalacas.afr.link/LabiosNegros
 
“Fronteras” è ora disponibile su CD incl. Bonus DVD (con i video clip, documentario sulla band, e una live acoustic session), su Vinile (arancione/nero) e in digitale. Acquistalo qui: https://music.atomicfire-records.com/fronteras

Girare questo video è stato davvero bello. Lavorare con una squadra così grande ha reso tutto molto più facile e divertente. Un grande ringraziamento a Vicente e alle nostre star per tutto il loro duro lavoro con così poco preavviso”, dice il cantante Sr. Kalaca della creazione del video di “Labios Negros”.

“Finalmente!!! Il nostro duro lavoro è stato ripagato! Non smettere mai di credere in te stesso e nel tuo potenziale. Siamo così orgogliosi ed entusiasti di questo album. Speriamo che a tutti piaccia quanto è piaciuto a noi! – 8 KALACAS

8 kalacas cover

“Fronteras” tracklist:
01. Frontera
02. Pudrete                        .
03. Mutante
04. Esquizofrenia
05. R2rito
06. Lobios Negros
07. Luna
08. Garras
09. Luz Y Fer
10. Gato
11. Flatline
12. 1941
 
Influenzati dalle tradizioni Mariachi e Cumbia del Messico ma anche veri figli di un mondo globalizzato, gli 8 KALACAS rappresentano una nuova era nella musica rock e metal. Non è più solo musica bianca. È musica per chiunque si senta a casa in queste melodie inebrianti. Da qui il nome della loro band, dove “calaca” significa teschio in spagnolo. “Non importa chi sei, il colore della tua pelle, il tipo di persone che ami, in quale dio credi, la povertà o la ricchezza: quando muori l’unica cosa che rimane è la fottuta KALACA”. Giusto, fratello: nella morte almeno siamo uniti. O, se non vogliamo aspettare tanto, iniziamo con questo fenomeno infuocato chiamato 8 KALACAS.
 
‘Frontera’ è una saga di sopravvivenza e un possente monumento alla libertà personale e all’autodeterminazione”, afferma la familia ska-core a proposito della nuova canzone. “Questo è ciò che significa essere un messicano che deve attraversare il confine, cercare di sopravvivere alle difficoltà economiche negli Stati Uniti e lottare contro il sistema che lavora duramente per schiacciarti. Dedichiamo questa canzone a tutti i nostri fratelli e sorelle che lasciano tutto per cercare una vita migliore per se stessi e le loro famiglie”. Hasta la victoria siempre!
 
Scopri di più su “Fronteras”
‘R2rito’ https://youtu.be/jLF4O7FVJ6w
‘Frontera’ https://youtu.be/5T6XHZ0689w
‘Pudrete’ https://youtu.be/Fcsa9sd7UGI
‘Mutante’ https://youtu.be/KmY-jqjidGY
 

Gli 8 KALACAS sono:
Sr. Kalaca | voce
Getse | voce
Adam | batteria
Sick | basso
Steve | chitarra
Choriz | tromba
Gio | trombone


8 KALACAS online:
www.facebook.com/8kalacas
www.instagram.com/ocho_kalacas
www.youtube.com/8kalacasofficial
https://label.atomicfire-records.com/project/8-kalacas

Related posts
DoomHeavyNewsOccult RockTour

THE OSSUARY: Beyond The Grave Tour Spring 2024

La Morrigan Promotion annuncia il ritorno sui palchi degli occult rockers baresi THE OSSUARY per questa primavera con date in Germania, Austria…
Hard RockNews

SONS OF THUNDER: la band hard rock romana firma per Time To Kill Records

La band hard rock romana SONS OF THUNDER inizia il 2024 nel migliore dei modi annunciando di essere entrata a far parte…
Electro AmbientNews

DIANADEA: il singolo "Dea Brigit"

La one man band Dianadea ha pubblicato il singolo “Dea Brigit” il primo febbraio, giorno di Imbolc, festa celtica della Luce, il…

Lascia un commento