HeavyRecensioni

YOC – Thy Kingdom/The Pit (Autoprodotto – 2004)

Doppio album, il primo chiamato Thy Kingdom composto da tre tracce di musica classica chiamate Thy Kingdom (Intro), (Rise), (Heaven) della durata di otto minuti circa; perchè sprecare un cd se il secondo disco presente nell’album: “The Pit”, è composto da quatto tracce e per di più una cover dei Testament (Into The Pit)?

In quest’ultimo degli Y.O.C. sono presenti due tracce, “Why” e “Home Shit”: l’album è finito.
Inutile sprecare altre parole per definire un lavoro incomprensibile.

Ignis fatuus

Valutazione

5.5

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
HeavyNewsPowerProg

Esce "No One Falls Like a God", debut album degli UDAL CUAIN

La fantascienza, la tragedia shakespeariana, la forza evocativa della natura, il tumulto dei sentimenti e le contraddizioni dell’uomo nella guerra e nella…
10.0
BlackHeavyRecensioni

DARKTHRONE – It Beckons Us All… (Peaceville Records - 2024)

In sintesi, i 30 e passa anni e 20 e passa dischi che rappresentano la carriera dei Darkthrone vengono per forza di…
HeavyNews

HOCCULTA: svelato l'artwork dell'imminente nuovo singolo!

Dagli anni ’80, per festeggiare “il quarantesimo”, gli Hocculta scelgono di riproporre ‘Shout’ dei Tears For Fears e lo fanno col ritorno…

Lascia un commento