HeavyLive Report

TONY MARTIN BAND: A BLACK SABBATH NIGHT (Stazione Birra, Roma – 22/11/2005)

Con questo tour Tony Martin celebra il sodalizio avvenuto tra lui e i SABBATH (1987/1995). Ad accompagnarlo in questa avventura troviamo Geoff Nichols (tastiere), Fabio Cerrone(HEMISFERE) e Jon Harford (figlio di Tony Martin) alle chitarre, James Mallender (basso) e infine Denny Niedam (batteria).

Alle 23 il boato dei non numerosissimi fans accompagna THE LAW MAKER, pezzo selezionato dall’album TYR (1990) cosi come VALHALLA, introdotta dalle epiche ed evocative THE BATTLE OF TYR e ODIN’S COURT; segue I WITNESS, selezionato dall’album CROSS PURPOSES (1994).
Da quest’album inoltre è presente THE HAND THAT ROCKS THE CRADLE e la romantica DYING FOR LOVE. ETERNAL IDOL, dall’omonimo album (1987), c’introduce in un’atmosfera “scura” davvero suggestiva; è la volta della stupenda WHEN DEATH CALLS, tratta dal capolavoro HEADLESS CROSS (1989) cosi come DEVIL & DAUGHTER, THE GATES OF HELL ed HEADLESS CROSS proposta assieme a PARANOID e WAR PIGS (del periodo OZZY) dopo la solita breve pausa.

C’è spazio anche per THE SHINING (ETERNAL IDOL) e per promuovere il suo ultimo singolo SCREAM tratto dall’omonimo album appena uscito dove il singer si trasforma in violinista. Finalmente Sir Tony Martin può costruirsi una scaletta sabbathiana a sua immagine e somiglianza, come del resto lui stesso sottolinea nel corso della serata scherzandoci sopra!
Ottimo il lavoro dei musicisti, in particolare del nostrano Fabio Cerrone e del grande Geoff Nichols. Il giovanissimo Jon, seppur con qualche sbavatura, accompagna egregiamente Tony che per l’occasione è in gran forma!

Savino Ficco

Related posts
DoomHeavyNews

BLACK SABBATH: esce oggi "Anno Domini 1989-1995", il boxset celebrativo dell'era Tony Martin!

La storia dei BLACK SABBATH con i cantanti Ozzy Osbourne e Ronnie James Dio è stata ampiamente documentata nel corso degli anni…
HeavyNewsPowerProg

Esce "No One Falls Like a God", debut album degli UDAL CUAIN

La fantascienza, la tragedia shakespeariana, la forza evocativa della natura, il tumulto dei sentimenti e le contraddizioni dell’uomo nella guerra e nella…
10.0
BlackHeavyRecensioni

DARKTHRONE – It Beckons Us All… (Peaceville Records - 2024)

In sintesi, i 30 e passa anni e 20 e passa dischi che rappresentano la carriera dei Darkthrone vengono per forza di…

Lascia un commento