NewsPower

Chronosfear – Secondo album su Elevate Records

Comunichiamo con piacere che il secondo album dei Chronosfear verrà pubblicato nei primi mesi del 2022 su Elevate Records.

Il titolo sarà “The Astral Gates Pt. 1 – A Secret Revealed”. Esso fa parte di un concept suddiviso in due capitoli, basato su un racconto breve scritto dal bassista Xavier Rota. La composizione dei brani è cominciata già nel 2018, prima dell’uscita dell’album di debutto “Chronosfear” (Underground Symphony Records, 2018). Tutte le musiche e gli arrangiamenti del nuovo album sono firmati interamente dal cantante e songwriter Filippo Tezza, ad eccezione di un solo brano in collaborazione con il batterista Michele Olmi, e dell’introduzione dell’album, composta da Giacomo Savina, che ha collaborato come co-arrangiatore orchestrale. I testi sono stati scritti anch’essi da Filippo Tezza, basati sulla storia di Xavier. Il sound, rispetto al disco di esordio, è volutamente più ricercato e costituito da arrangiamenti più complessi, con un occhio di riguardo per la ricerca di sonorità moderne ed accattivanti della tastiera di Davide Baldelli, e con grandi solos tecnici della chitarra della recente new entry Frank Campese. Permane una solida base di power metal con inserti progressive, ma con una accentuazione decisamente maggiore dell’aspetto sinfonico e coristico. “The Astral Gates Pt. 1 – A Secret Revealed” è un disco che renderà sicuramente felici tutti gli amanti di queste sonorità, abbinate ad un intrigante concept.

Link
https://www.facebook.com/chronosfear

Related posts
HeavyNews

PIRATE QUEEN: a caccia dell'Eldorado

Oggi le PIRATE QUEEN, la prima band Pirate Metal tutta al femminile proveniente dal Triangolo delle Bermuda, pubblicano il quarto singolo “In…
NewsThrash

REDRAW: il terzo estratto dall'EP "The Party"

I ReDraw, band thrash metal della Svizzera italiana, aggiungono un nuovo tassello all’EP “The Party”. Oggi 19 aprile, con “Smoking Demons”, il…
BlackNews

"My Ghost" sarà il titolo del nuovo album dei CREST OF DARKNESS

“Probabilmente non abbiamo mai realizzato un album più personale di “My Ghost”. Così Ingar Amlien, fondatore dei CREST OF DARKNESS, definisce “My…

Lascia un commento