CrossoverRecensioni

B-BLAST – Insidioso Ascolto della Musica (Autoprodotto – 2004)

Dopo due LP, un cd ed un promo, arriva il quinto lavoro composto da cinque canzoni per i B-Blast. Il loro genere è un crossover-elettronico con spunti di vario genere. Ascoltando la seconda traccia “Testa”, si possono riassumere i B-Blast: in questa canzone appaiono tutti gli svariati arrangiamenti che la band propone.

Nella prima “Lady Plastica” il sound si accosta per un momento ai grandi System of a Down e, di seguito, continua per una strada abbastanza personale; susseguentemente il cd perde un po’ la forza creata con “L’Abitudine di Scrivere”, mentre “Un Attimo” rimane un pezzo di spicco per la band con i suoi riff trascinanti e orecchiabili.

L’ultima “I’m Complete” chiude un discreto lavoro che poggia su solide basi, con fondamenta nel crossover e nell’originalità. I ricordi del sound dei vecchi Linea 77 vagano su molti gruppi della nostra scena e sicuramente, i B-Blast hanno appreso il mordente della succitata band.

Ignis fatuus

Valutazione

6.5

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
7.5
PunkRecensioniThrash

SFREGIO - Malmignotta (Nadir Music - 2024)

Se volete un album di crossover tra thrash e punk, irriverente nei testi, potente e trascinante, eccovi serviti! “Malmignotta” degli Sfregio rappresenta…
7.5
Alternative MetalDjentPost RockProgRecensioni

SLEEP TOKEN - Take Me Back To Eden (Spinefarm Records - 2023)

Vi racconto una favola: “C’era una volta… nell’era del metallo avanti Cristo un Tozier alla ricerca della purezza metallica; vagando senza meta,…
7.5
ProgRecensioni

KRISTOFFER GILDENLÖW - Empty (New Joke Music - 2024)

“Empty” è il quinto album solista di Kristoffer Gildenlöw, parzialmente registrato nel 2019 insieme all’album “Homebound”. L’idea era di pubblicare entrambi gli…

Lascia un commento