Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Õ - - '






Speciale Noise Head Records (Austria)

Fino ad ora l’Austria è stata rappresentata, a livello di etichette discografiche metal, dalla Napalm Records e dalla Ccp Records. Da qualche tempo si è aggiunta una terza casa discografica: la Noise Head Records specializzata in produzioni thrash/nu metal.


- Misbegotten “Keeping Promises”
Il gruppo ha ben quindici anni di attività e “Keeping Promises” è il loro quinto album se non mi sbaglio. I Misbegotten non suonano black metal come il monicker potrebbe indicare, ma un tostissimo thrash/nu metal d’assalto. Ma non lasciatevi ingannare dalle fin troppo facili etichettature. Il quintetto austriaco è un caleidoscopio incredibile di sensazioni musicali. Pensate che il loro sound denota ascendenze come Deep Purple, Nirvana, Jimmy Hendrix e Katatonia. Un gruppo davvero poliedrico e autore di brani più che interessanti.


- Prosperity Denied “Consciousless”
Gruppo di recentissima formazione quello dei Prosperity Denied. Infatti si sono formati appena due anni fa. Si tratta di un tetragono trio che ci offre un sound potentissimo, adrenalinico e per nulla statico. D’accordo le influenze sono ben più che evidenti, ma almeno questi Prosperity Denied non cadono nel plagio fine a se stesso. Ho l’impressione che il loro sound sia un qualcosa di significativo nella dimensione del live poiché i brani sono composti proprio per questo uso. Vediamo cosa ci riserverà il futuro…


- Trashcanned “Redemption”
I Trashcanned sono un sestetto formatosi nel 2003 e da allora si sono esibiti più di una volta anche in giro per l’Europa. Italia compresa. Suonando assieme a Torture Squad, Sworn Enemy e Die Apokalyptischen Reiter! Il gruppo si denota per la presenza di una tastiera il che rende il loro sound armonico e bilanciato. Il sestetto austriaco oltre alla particolarità delle tastiere ci offre un sound eclettico e cangiante. Se dobbiamo indicarci alcuni gruppi di comparazione allora vi indicheremo Arch nemy, Lamb of God, Chimaira, Heaven Shall Burn and InFlames! Un gruppo che non si fa mancare nulla…


- Collapse 7 “Supernova Overdrive”
“Supernova Overdrive” è il secondo album per questi veterani della scena metal austriaca. E’ un
Gruppo interessante perché il bassista/cantante è niente di meno che Mario Klausner, già Pungent Stench, Belphagor e Hollenthon. Questa connotazione black/weird è molto presente nel sound dei Collapse 7 che si propongono come un ponte ideale fra il nu metal e altre forme di musica estrema. Il risultato è un death metal inusuale e alternativo. Mai uguale a se stesso e capace di incorporare elementi non metal in un contesto molto estremo. Un gruppo davvero interessante che meriterebbe un proscenio ben più importante.

L’etichetta Noise Head Records è distribuita in Italia dalla Andromeda Distribuzioni.
www.noiseheadrecords.com

emanuele gentile

<<< indietro


   
Immolation
"Atonement"
Blue Hour Ghosts
"Blue Hour Ghosts"
Devilís Hound
"Depressive Letters"
Frode Hovdís Aldaria
"Land Of Light"
Battle Beast
"Bringer Of Pain"
Virgin Steele
"Visions of Eden"
Overkill
"The Grinding Wheel"
Virgo
"Virgo"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild