Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '






:: SPECIALE MY GRAVEYARD PRODUCTIONS

Da qualche tempo è operante in Italia un’etichetta specializzata in hard rock/heavy metal, la My Graveyard Productions. Certo la strada per affermarsi è lunga anche per via di un mercato discografico che latita parecchio, ma l’etichetta sembra muoversi bene. Non per nulla sono stati messi sotto contratto tre storiche band della scena metal italiana: Crying Steel, Dark Quarteter e Strana Officina! Per il momento cominciamo a conoscere meglio questa etichetta.

Dal punto di vista stilistico i gruppi della My Graveyard Productions hanno punti di riferimento stilistici piuttosto variegati. Ho potuto notare predilezioni per il tipico power metal tedesco, per un certo hard rock anni settanta, per l’immortale sound degli Iron Maiden e per il tipico crunch dell’heavy metal americano. Feeling decisamente anni ottanta. Un feeling che sa di registrazioni analogiche, leggere imperfezioni e un’attitudine volutamente anti-commerciale.

Non aspettatevi, pertanto, prodotti studiati a tavolino. I gruppi della My Graveyard Productions sono gruppi che suonano heavy metal perché ci credono davvero e sono totalmente coinvolti dal loro essere musicisti dediti al metallo pesante. Un caso, ormai raro, di vera immedesimazione fra sound e musicista. Di seguito alcune brevissime annotazioni su ogni release fino ad ora prodotte.

I Bloody Herald sono autori di un heavy metal asciutto e privo di fronzoli. Mentre i Dogs’n’Bones si fanno notare per il loro heavy metal stradaiolo e molto “a stelle e strisce”. Al contrario degli Anthenora, fautori di un power metal decisamente di forte impronta tedesca. Molto tradizionalisti gli Hollow Haze per via di quel timbro alla Deep Purple accoppiato a sonorità molto particolari. Gli Screaming Shasdows si fanno notare per il loro heavy metal dinamico e molto sostenuto. Sulla linea degli Anthenora, i Dreamhunter che si fanno notare per un flavour Iron Maiden in bella evidenza. Più power epic gli Assedium grazie ad un incedere maestoso e progressivo del loro sound.

Questa My Graveyard Productions è un’etichetta a dimensione di musicista. Altro che business e trend…


www.mygraveyardproductions.com

EMANUELE GENTILE

<<< indietro


   
Disequazione
"Progressiva Desolazione Urbana"
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"
Full Leather Jackets
"Forgiveness: Sold Out"
The Sade
"Grave"
The Charm The Fury
"The Sick, Dumb and Happy"
Zora
"Scream Your Hate"
LoboLoto
"Even The Stones Fall"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild