Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '






:: SPECIAL SULL'UNDERGROUND MONDIALE
Essere in contatto con l'Underground a livello mondiale non ´┐Ż cosa facile in quanto si tratta di entrare a poco a poco in decine di scene nazionali per conscerne le caratteristiche e le band pi´┐Ż interessanti. Oggi andiamo in Argentina, Ucraina, Estonia, Olanda e Francia. Buon viaggio!

ARGIES (Argentina)
'Fake Reaction' ´┐Ż il quarto album per questa punk band che in patria gode di un "following" piuttosto importante, ma che qui da noi (mi riferisco all'Europa) non ´┐Ż certo al top della notoriet´┐Ż. I nostri sono attivi dal 1995 ed hanno come base delle loro attivit´┐Ż Buenos Aires pur essendo originari di Rosario. Dal 1999 hanno intrapreso lunghe tourn´┐Żes all'estero, anche in Europa, dove hanno riscontrato buon successo di pubblica e critica suonando con Poison Idea, Disorder, Terrorgroupe, Die Toten Hosen e The Exploited. Nel loro nuovo album, e supportati da una produzione molto buona, gli Argies si dilettano nell'inondarci del loro corrosivo e lineare punk. I brani cantati in spagnolo danno quel quid in pi´┐Ż che rende 'Fake Reaction' un album di buon livello ed estremamente godibile.
e-mail infoargies@argies.net
website www.argies.net
FLESHGORE (Ucraina)
Dall'Ucraina arrivano i Fleshgore gi´┐Ż noti al pubblico italiano per aver suonato qui da noi qualche mese fa... I Fleshgore nascono nel novembre del 2000 a Kiev ed in poco tempo diventano beniamini del pubblico underground locale e non... La base essenziale di questa band ´┐Ż, infatti, un'intensa attivit´┐Ż live che via via li ha portati ad esibrsi in molti stati europei. Il loro album d'esordio 'Killing Absorption' doveva essere prodotto per conto della label tedesca Metal Blast Records, ma divergenze fra la band e l'etichetta fanno si che l'albu msia sostanzialmente una release auto-prodotta. I Fleshgore sono un'impressionante macchina di puro grind-gore che non lascia nulla alla fantasia. Sin dai primi momenti l'album ´┐Ż un impietoso incedere di ritmichi gore da spavento. Non aspettatevi melodie o tecniche da prog metal band; qui ´┐Ż il regno di Napalm Death e Autopsy! Un album consigliato agli aficionados del genere.
e-mail Igor@fleshgore.com
website www.fleshgore.com
MUST MISSA (Estonia)
Roccioso black metal, quello proposto dagli estoni Must Missa. La band nasce nel 1999 e con un saggio un'intensa attivit´┐Ż live riesce ad acquisire una buona notoriet´┐Ż in Europa. Infatti la spagnola Death To Mankind li offre un contratto per la pubblicazione di una debut album avvenuta a dir il vero in silenzio. In 'Ma Ei Talu Valgust' i Must Missa disegnano un black metal roccioso che molto deve al thrash. Tuttavia, questa base viene utilizzata per intraprendere un discorso pi´┐Ż pagan e folk. Diciamo che il punto di riferimento sono i Bathory e gli Emperor. Il gruppo ´┐Ż molto valido e non perde mai la tramontana regalandoci brani assolutamente belli e ben costruiti. Hanno bisogno solo di trovare una casa discografica vera e propria.
e-mail must_missa@metal.ee
website http://www.metal.ee/must_missa/
SEPTUAGINT (Olanda)
Il CD single 'Meditation Among Demons' dovrebbe aprire le porte ad una maggiore notoriet´┐Ż per gli olandesi Septuagint. Formatisi nel 1991, i Septuagint non sono mai diventati una band di particolare fama rimanendo nello scomodo limbo di gruppo interessante, ma... Eppure questi Septuagint sanno regalare un bell'heavy metal classico dove svariati elementi si fondono in modo mirabile a dimostrazione di un'eccellente preparazione di base. Il loro sound riecheggia alla lontana gli Iron Maiden e certo thrash melodico, ma sono presenti anche elementi speed e power. Insomma, i Septuagint sono una band che ci sa fare... Mancano di fortuna...questo ´┐Ż il problema!
e-mail info@septuagint.nl
website www.septuagint.nl
STREAMLET (Olanda)
Sempre dall'Olanda arrivano questi epigoni dell'alternative rock/grunge. Si tratta degli Streamlet che ci omaggiano di un CD promozionale apripista per il loro album 'Have a Little Faith in Me'... Nonostante siano molto giovani, appena 18 anni, gli Streamlet sanno come creare rock moderno e piacevole. Non so proprio come descrivervi il loro sound. Alla lontana sembrano i Pear Jam, ma hanno un che rimembrante di Coldplay e Radiohead. Tuttavia, non aspettatevi un sound pop... Gli Streamlet sanno come si suona rock... Ascoltatevi l'egregio lavoro di chitarra e il dualismo basso/batteria... Un gruppo che pu´┐Ż diventare una realt´┐Ż internazionale piuttosto interessante...
e-mail info@monkeyman.nl
website www.monkeyman.nl
X-VISION (Francia)
Terminiamo il nostro viaggio per il mondo dell'underground in Francia dove gli X-Vision ci presentano il loro album d'esordio 'Time of The New Slavery'. Gli X-Vision si formano un sette anni fa ed hanno all'attivo diversi tour ed esibizioni a festival con nomi del calibro di Prong, Lofofora e Slytheryn! Dopo un'attivit´┐Ż live cos´┐Ż intensa non potevano non essere notati da un'etichetta... Cosa avvenuta nel corso dell'anno appena terminato. Infatti, la Slalom Music li mette sotto contratto dandogli mezzi logistici non indifferenti come la produzione presso i LB Lab Studios di propriet´┐Ż di Stephane Buriez mentore del death francese. Gli X-Vision propongono un thrash metal/nu metal al cardiopalma dove la base ritmica erutta tale potenza da far paura... I brani sono stupendamente prodotti e riescono a dare un'immagine fedele di come gli X-Vision devono essere dal vivo: un massacro! Con 'Time of The New Slavery' gli X-Vision si affermano come band a livello internazionale.
e-mail xvision@xvisionweb.com
website www.xvisionweb.com

EMANUELE GENTILE

<<< indietro


   
Deflore
"Epicentre"
Where The Sun Comes Down
"Welcome"
Lo Fat Orchestra
"Neon Lights"
Eyelids
"Endless Oblivion"
Disequazione
"Progressiva Desolazione Urbana"
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"
Full Leather Jackets
"Forgiveness: Sold Out"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild