Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '






Costretti a sanguinare - il romanzo del punk italiano 1977-1984

Autore Marco Philopat
Edizioni Einaudi
Anno 2006



Dalla prima edizione esaurita nel 1997 per la Shake edizioni (di cui l'autore, Marco Philopat, è uno dei creatori) ecco nuovamente edito dalla Einaudi, uno dei documenti più significativi del movimento punk in Italia e, più precisamente, a Milano.
Partendo da una disquisizione abbastanza discutibile sulle acconciature modaiole, e proseguendo nello stabilire le fondamenta dell'anarchismo punk, che avrà la sua base milanese in Via Correggio e con il Virus, Philopat definisce certamente l'ala più "crassiana" (dal gruppo inglese dei Crass, fra i primi ideatori di comuni punk, prese in prestito da modelli hippie) e impegnata che, spesso, nella narrazione, va confondendosi con discorsi sinistrorsi che con l'anarchia hanno poco a che fare.
Interessante il clima che si respira leggendo queste pagine, la nascita di gruppi storici del punk italiano come i Negazione, i Wretched, i CCM e i Bloody Riot (questi ultimi più nichilisti e no future, assolutamente non politicizzati).
Opinabile è stata l'idea di condurre una narrazione totalmente univoca, che non ha lasciato spazio alle altre "voci nel calderone".
Su questo punto, sono da considerarsi certamente migliori libri come "Nel cuore della bestia" (1997) di S.Giaccone e M.Pandini, e "Bloody Riot. Ardecore de Roma 1983-2001".
In ambito straniero, invece, troviamo "Marci, sporchi e imbecilli" di Stewart Home (1996) da poco ristampato.
Questi tre volumi citati hanno, tra parentesi, un pregio : il NO COPYRIGHT.
Discorso differente per "Costretti a sanguinare"; conclusione? Le ideologie passano, purtroppo anche l'impegno sociale.....
voto : 6

Sara Palladino

<<< indietro



   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild