Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Wyvern
:: Wyvern - Lords of Winter - (Jolly Roger Records/Masterpiece – 2011)
Tornano i Wyvern, un pezzo di storia del metallo italico. Registrato tra il 1998 e il 2002, “Lords of Winter” giaceva da tempo congelato (è proprio il caso di dirlo…) negli archivi, per essere finalmente portato alla luce dall’attivissima Jolly Roger. Plauso incondizionato dunque all’operato dell’etichetta e anche un po’ di sano amarcord, perché nel lontano 1997 fu recapitato al mio indirizzo “The Other One”, il demo apripista dell’album in glorioso formato cassetta! L’impressione che ne rilevai già allora era quella di una band che entrava a buon diritto nei meandri delle contaminazioni prog, dopo una carriera iniziata negli anni ’80 e percorsa sui binari del classic metal e del power di stampo teutonico. Le tre tracks lì incluse, “Lord of Winter”, “Twin Factory” e “The Other One”, sono qui riproposte sostanzialmente invariate nella struttura originaria, con l’aggiunta di altri sette brani. Il disco si apre con la cavalcata power “Lord of Winter”, tema accennato con le tastiere e poi ripreso nella linea vocale, per un anthem efficace che resta impresso nell’ascoltatore. La band sperimenta tematiche moderne con “Twin Factory”, incentrata sulla clonazione e densa di atmosfere plumbee, sia nella parte iniziale che nel break guidato dal basso di Fausto Tinello. Con “Her Majesty Rage” le influenze prog prendono il sopravvento, giungendo persino a richiamare i Voivod di “Nothingface” nella complessità delle partiture chitarristiche. L’album scorre non senza asperità, forse accentuate dal timbro vocale di non facile assimilazione del singer Fabio Bonaccorsi, il quale resta tuttavia, nel bene e nel male, uno dei marchi di fabbrica del gruppo, l’anello di congiunzione tra le suggestioni prog, la tradizione teutonica e il richiamo alle radici ottantiane del metal italiano. Ne è esempio la linea vocale di “Reflections”, magnetica e ben costruita, o “Winter Tale”, reprise del tema iniziale del disco doppiata da una voce femminile. Non mancano momenti in cui la band mette da parte i tempi spezzati e sfodera la sua potenza, come nel rifferama della già citata “The Other One”, nello speed di “Ice Guardian”, con vaghe reminescenze dei Manilla Road nelle ritmiche e negli intrecci di chitarra e batteria, e nella helloweeniana “Out in the Rain”. Soprattutto, i Wyvern si esprimono al massimo delle loro potenzialità nell’elaborata suite “Eternal Symphony”, che si avvale della partecipazione del coro del Teatro Regio di Parma e testimonia la passione per la commistione tra metal e tradizione classica in tempi non sospetti. Un disco che valeva davvero la pena di pubblicare, tanto più che, con una rinnovata line-up a cinque, la band ha già iniziato a calcare i palchi dei festival metal italiani, dimostrando di non essere la classica “vecchia gloria” in cerca delle ultime briciole di notorietà e riconoscimenti, ma una valida realtà che si spera possa regalarci altri episodi compositivi di questo livello in futuro.
Voto: 8/10
Francesco Faniello

Contact:
www.wyvern.it
www.myspace.com/wyvernpowerspeed
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild