Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Witches of Doom
:: Witches of Doom - Deadlights - (Sliptrick Records - 2016)
Se mi fermo al nome di questa giovane band romana, ed osservo la copertina… si può percepire il sound proposto, cioè Doom /Psychedelic/Stoner! Ma sarà davvero così? Ebbene, i Witches of Doom non sono proprio novellini, anzi... vi informiamo che sono al secondo disco – il primo è stato pubblicato nel 2014, con il titolo “Obey”. Tornando al presente lavoro, i primi minuti di “Lizard Tongue” (brano in apertura) ingannano per l’approccio del synth iniziale, ma dopo (fidatevi) sono le chitarre grasse e corrosive a farsi strada! Brano dopo brano “Deadlights” si trasforma, cambiando atmosfere (e influenze)… dalle sonorità stoner/doom, a quel sound darkeggiante e melodioso che emerge su “Winter is Coming”. Per certi versi, sembra che rincorrano il filone di Type 0 Negative (“Black Voodoo Girl”) o i ‘senza etichetta’ Faith No More (“I Don’t Want to Be a Star”). Ripeto, “Deadlights” è un album composto da diversi elementi e diverse influenze; in questo senso, sia il nome della band che la copertina, possono depistare... tranquilli però, la band è capace di regalare belle sorprese! Il disco infatti ha un bel sound, atmosfere notevoli (anche se il lato malinconico è quello più evidente) e un sound che cammina su due binari, paralleli ma vicini, l’hard rock/metal e il dark. In sostanza, i Witches Of Doom sono influenzati dalla vecchia scuola dei generi di riferimento (’70 e ’80 su tutti) e riescono qui a riproporne le suggestioni con un sound più ‘fresco’ e contemporaneo; e ancora, vi è anche una leggera sfumatura mediorientale, che vi invito a scoprire ascoltando l’album. E allora, è un disco di Doom /Psychedlic/Stoner? No, “Deadlights” può essere Goth Rock; può essere Stoner/Doom… ma è soprattutto libertà!
Voto: 7,5/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/witchesofdoom
www.witchesofdoom.com
<<< indietro


   
Amorphis
"Queen of Time"
Daylight Silence
"Threshold of Time"
Rocka Rollas
"Celtic Kings"
Desert Wizards
"Beyond the Gates of the Cosmic Kingdom"
Urban Steam
"Under Concrete"
Il Cerchio D’Oro
"Il Fuoco Sotto La Cenere"
Anthrax
"Kings Among Scotland"
Nirnaeth
"The Extinction Generation"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild