Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Witch Charmer
:: Witch Charmer - The Great Depression - (Argonauta Records - 2014)
Immaginate di imbracciare una chitarra. Per qualcuno di voi magari è un esercizio quotidiano, per altri una chimera colmata altrettanto quotidianamente con l’ausilio della buona vecchia air guitar… in ogni caso, mi piace pensare che le prime cose che vengono in mente a chi prenda in mano la sei corde siano il blues (magari bello cadenzato) e la gloriosa pentatonica. Magari sono io che non so suonare, e a voi vengono in mente le funamboliche evoluzioni di Greg Howe, ma è proprio questo il motore che da decenni sorregge i gruppi come i Witch Charmer. D’altronde, lo diceva anche il buon Glenn Danzig: l’alchimia ideale per essere in una band (almeno sulle prime) è costituita dalla comune passione per il blues e per i Black Sabbath. E non è un caso che “Suffer”, opening track di questo “The Great Depression”, si fregi da subito di una di quelle accelerazioni che hanno reso così riconoscibile il marchio di Butler e Iommi. Ma, un attimo… parlare del quintetto del Sunderland solo in termini derivativi fornirebbe un’idea sufficientemente definita, senza però rendere altrettanta giustizia all’operato della band guidata dalla cantante Kate McKeown. Nati in tempi relativamente recenti, i Witch Charmer debuttano con l’ep “Euphoric Curse” per poi approdare alla nostrana Argonauta Records con questo “The Great Depression”, cinque tracce che non hanno fretta di scorrere e che – obbedienti ai dettami lisergici della variegata eredità sabbathiana – si snodano su una quarantina di minuti sospesi a metà tra le suggestioni stoner dei deserti nordamericani e la tradizione propriamente doom metal del tandem nordeuropeo Candlemass/Cathedral. Nulla di nuovo, anche se nello sparigliare le carte bisogna essere anche bravi, e i Witch Charmer aggiungono qualche elemento di rottura della monolitica tradizione che hanno scelto di abbracciare, ponendo ad esempio l’accento sulle voci dei maschietti del gruppo come contraltare alla frontwoman, o perseguendo quell’incedere epico che marchia a fuoco “...To Death (I’ll drink)” mantenendo al contempo una struttura semplice ed efficace. Poi si arriva a “Stare Into The Sun” e si capisce il motivo per cui trovo irresistibili i Witch Charmer: per la capacità di ricreare ancora una volta quelle atmosfere senza tempo che tirano all’inverosimile un refrain aperto, ben riuscito e creato appositamente per essere martellante. Mica come quei ritornelli classic/epic malriusciti che infestano certi dischi… e se pensate che lo stoner abbia minor blasone forse avete ragione, ma è proprio la sua essenza stradaiola a mantenerlo sempre giovane. Proprio per questo non c’è nulla di meglio che sbattere in prima pagina una copertina simil-grande Dea, così almeno si capisce cosa c’è da aspettarsi, senza fronzoli; esattamente come la scelta del monicker, una dichiarazione di intenti che vale più di mille parole. Proprio come la pentatonica di cui sopra, no?
Voto: 7,5/10
Francesco Faniello

Contact
www.facebook.com/witchcharmerband
<<< indietro


   
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"
LorisDalì
"Gekrisi"
Cloven Altar
"Enter The Night"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild