Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Warrant
:: Warrant - Rockaholic - (Frontiers - 2011)
Uno come me potrebbe svenire al cospetto di un’uscita del genere! Io amo i Warrant! Amo Jani Lane! Amo “Cherry Pie” e tutte le sue hit…ma… Jani Lane dov’è??! Avevo sentito parlare di un suo ritorno, ma è una fregatura! Ero contento, non vedevo l’ora di averlo, questo promo e invece non c’è, LUI NON C’E’! Ho già detto altre volte e lo ripeterò fino allo sfinimento che ci sono band in cui sostituire il cantante è impossibile e questo è il caso dei Warrant, dove il grande Jani Lane ha lasciato un marchio indelebile e inconfondibile!
Certo non metto in discussione la qualità di questo nuovo album, “Rockaholic”. E’ un ottimo disco hard rock che ha tanto dello stile Warrant dei primi album, accattivante e travolgente e con una vistosa maturità compositiva, che potrebbe tranquillamente competere coi nuovi lavori dei Bon Jovi (che definisco maturi), ma se ci fosse stato Lane alla voce questo disco starebbe sicuramente combattendo per guadagnarsi i piani alti nelle classifiche e questo lo scrivo e lo sottoscrivo! Non ho nulla contro Robert Mason, che reputo un buon cantante con una curriculum valido, ma Jani è una rockstar, punto!
Chiaro è che non si può chiudere una carriera sol perché nel caso dei Warrant Lane non è tornato nella band, così come non ritengo giusto sminuire per questo un album comunque molto valido e di grosso valore, con un robusto hard rock che sfocia in un sleeze maturo e sanguigno, con bei cori e riff stradaioli che ritroviamo già nella prima traccia, “Sex Ain’t Love”, senza però dimenticare i momenti romantici tanto cari ai Warrant racchiusi nella bellissima ballata “Home”, in cui Mason dà sfoggio delle sue doti canore.
Comunque questo “Rockaholic” è un buon disco; l’importante è non essere come me, troppo convinto delle mie teorie!
Voto: 7/10
Antonio Abate

Contact
www.warrantweb.net
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild