Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Ć - '





Reviews - Vorpal Nomad
:: Vorpal Nomad - Hyperborea - (Metalodic Records - 2012)
I Vorpal Nomad sono una power metal band colombiana attiva dal 2010. Nella loro biografia, la band ammette di essere influenzata dal power tedesco, o meglio, da Helloween, Gamma Ray e Blind Guardian. Insomma… ascoltando “Hyperborea”, la band è instabile, o meglio, sembra mutare faccia in più parti, come se indecisa su che “versante” andare.
Partiamo con l’intro (“Hyperborea”), è la classica introduzione con sinfonie, sentita e risentita da un numero incalcolabile di band power; segue “Skull Island” (per altro è il Web Single 2012, che ha preceduto l’uscita dell’album): ahimè, un brano anonimo, che non riesce mai a decollare; poi con le successive “The Brotherhood” e “Final Cry for Freedom”, la band ci propone un miscuglio di sonorità (classiche e abusate) di power “europeo” con forti richiami a suoni cari agli Iced Earth (richiami più “forti”, rispetto ai citati Blind Guardian); con “Last Hero on Earth” e “The Mad Hatter”, la band propone invece, un sound che ricorda i Freedom Call e il famigerato “Happy Metal”… e finalmente (si fa per dire) “Vorpal Nomad” è la canzone che ha qualche vago richiamo ai (da loro) citati Gamma Ray! Infine, “As the Otherworld Falls Down”, posta in chiusura, è tra i brani più interessanti dell’intero album, anche se non di talento. In realtà a chiudere l’album è la bonus track “Jack O’Lantern” (il Web Single 2011): ebbene, per il sottoscritto, la migliore traccia dell’album… e poi, con il cantato che ricorda più lo stile dei cantanti Nu Metal che del Power! Questo album potrà piacere solo a chi è fermo sulle classiche sonorità Power e non è in cerca di nuove idee; se la band avesse seguito la linea della bonus track, secondo me sarebbe stata più interessante. Con “Hyperborea” i Vorpal Nomad sono rimandati a settembre!
Voto: 5,5/10
Giovanni Clemente

Contact:
www.facebook.com/vorpalnomad
www.myspace.com/vorpalnomad
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild