Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Venus in Furs
:: Venus in Furs - Siamo Pur Sempre Animali - (Cavalleria Burlesque Dischi - 2011)
Non può non incuriosire il nome scelto da questa band pisana che rimanda alle acri e affascinanti note velvetiane, i “Venus in Furs” debuttano con l’impetuoso e consapevole album dal titolo “Siamo pur sempre animali”. Quattro giovani e talentuosi musicisti che per la loro prima incisione ufficiale in uno studio discografico si sono avvalsi della collaborazione preziosa e sapiente di alcuni dei maggiori esponenti dello splendido e alternativo rock italiano, personaggi come A. Appino degli Zen Circus, G. Bartolo dei Pan Del Diavolo e F. Motta dei Criminal Jockers che suonano tutti insieme nella traccia che chiude l’album a suon di ’60: “In questa mia città”. E’ puro e semplice rock’and roll quello proposto dai Venus in Furs, che tendono un po’ a barcollare sul cantato ancora impersonale e acerbo. Non delude invece la ritmica, bei riff energici, groove coinvolgente e fresco, spontaneo e veloce dal sapore vintage che spicca in tracce come “Io odio il mercoledì” o “Cecilia e la famiglia”. Ascoltando “Non ti chiederò mai” mi viene subito e inevitabile pensare ai primi Marlene Kuntz e al ‘quasi parlato’ di Godano, che ha fatto scuola a parecchie band emergenti… Ascoltando l’intero album becco quello che secondo me è il pezzo più intenso, quello che racchiude l’essenza dei Venus in Furs: “Ogni attina un nuovo disastro” è orecchiabile, azzeccato ed ha quell’impronta personale che aspettavo e speravo di sentire, ed è proprio da questa impronta che i Venus on Furs dovrebbero cercare la direzione giusta, per ora sono come gemme grezze e naturali, affascinanti proprio per questo, sicuramente in versione live schizzano adrenalina ed energia a chiunque sotto il palco.. da tenere sott’occhio!
Voto 6.5/10
sara centaro

Contact
www.venusinfurs.it
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild