Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Vanden Plas
:: Vanden Plas - The Seraphic Clockwork - (Frontiers - 2010)
Dopo il riscontro positivo da parte del pubblico e della critica di \"Christ O\" (2006), la band progressive metal tedesca Vanden Plas, in attività da più di 20 anni, ritorna sulle scene con un nuovo lavoro: il concept album \"The Seraphic Clocwork\" (2010). Questo disco, prodotto dagli stessi membri della band e da Markus Teske (Bazement Studio), sarà distribuito dall’etichetta discografica italiana Frontiers Records. Quasi 73 minuti di prog/metal melodico ed una traklist di 8 brani più \"Eleyson\", bonus track live che chiude l’album. Nel concept si narra la storia drammatica, scritta dal cantante Andy Kuntz, di un viaggio a ritroso nel tempo. Il protagonista del racconto, che vive a Roma nel XVI secolo, dopo una visione apocalittica, sotto l’incantesimo di una profezia del Vecchio Testamento, deve recarsi nella Gerusalemme del 33 d. C. ed affrontare così il destino che Dio gli ha assegnato. Musicalmente, nel complesso, il disco si presenta ben strutturato e compatto, nonostante il sound sia estremamente variegato: riff prog/metal tecnici e riff più lineari, duri e massicci; soliste di chitarra e di tastiera veloci e trascinanti; parti di pianoforte e arrangiamenti sinfonici intensi ed atmosferici. La voce è calda, alta, limpida, potente, melodica. In particolar modo nel brano \"On My Way To Jerusalem\", della durata di quasi 13 minuti, in un crescendo di intensità di suoni, sono ben rintracciabili e distinguibilli le differenti sonorità presenti in tutte le track che compongono l’album. Con questo \"The Seraphic Clocwork\", i Vanden Plas, mai noiosi e ripetitivi, mettono in luce non solo le qualità tecniche, ma anche le capacità lirico-compositive. Andy Kuntz (vocals), Stephan Lill (guitars), Günter Werno (keyboards), Torsten Reichert (bass) e Andreas Lill (drums), già coinvolti in progetti teatrali e in musical rock come \"Jesus Christ Superstar\", \"The Rocky Horror Show\" ed altri, rilasciano, dunque, un concept album tecnico, epico, melodico, intenso…davvero affascinante.
Voto:7/10
Luigi Filazzola

Contact
www.vandenplas.de
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild