Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Usynlig Tumult
:: Usynlig Tumult - Voices Of The Winds - (Bombworks Records – 2009)
Si può scindere l’aspetto concettuale da quello musicale in campo black? A mio avviso no. Se ho difficoltà a considerare black metal quello suonato da band con tematiche vichinghe, figuriamoci se i testi inneggiano a Cristo. Tutto questo se si rimane nell’accezione moderna del termine black, se poi si fa un passo indietro agli anni ottanta e si scopre che il black era un determinato tipo di metal suonato in un determinato modo da determinate band… allora il tutto assume un aspetto diverso. Nel caso degli ucraini Usynling Tumult (che vantano al proprio interno alcuni membri dei melodic deathers Coram Deo) l’etichetta affibbiata ha sicuramente una valenza “moderna”, visto che le band che vengono tirate in ballo sono quelle dell’ondata anni novanta, Emperor su tutti. Comunque, stiamo parlando del sesso dei demoni e quindi passiamo ai contenuti più strettamente musicali. Come dicevo le note biografiche tirano in ballo gli Emperor, ma anche i Naglfar e gli Antestor. Io non sono propriamente d’accordo. Nella musica degli UT io rintraccio influenze Dissenction (per l’uso delle melodie) e Dimmu Borgir (per le atmosfere sinfonico-decadenti). Qui e là spuntano influenze folk e prog, ma non sono così marcate da caratterizzare la proposta della band. Il risultato è discreto, anche se la non proprio lunga durata (secondo me VOTW è più un Ep che un album), non permette alla fine un giudizio definitivo. Comunque un piacevole album. Ma sarà black metal?
Voto: 6,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/usynligtumultua
www.bombworksrecords.com
<<< indietro


   
Amorphis
"Queen of Time"
Daylight Silence
"Threshold of Time"
Rocka Rollas
"Celtic Kings"
Desert Wizards
"Beyond the Gates of the Cosmic Kingdom"
Urban Steam
"Under Concrete"
Il Cerchio D’Oro
"Il Fuoco Sotto La Cenere"
Anthrax
"Kings Among Scotland"
Nirnaeth
"The Extinction Generation"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild