Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Ultimatum
:: Ultimatum - Into The Pit - (Retroactive Rec.\\Artistworxx - 2007)
La Retroactive Records deve credere molto in questi Ultimatum se è vero che ne ha rimasterizzato il primo (Symphonic Extremities) e il terzo album (The Mechanics Of Perilous Times) e ne ha pubblicato questo nuovo Into The Pit. Il gruppo originario del New Mexico è devoto in tutto e per tutto alla scuola thrash di San Francisco. Chitarra tagliente, sezione ritmica terremotata, assoli a iosa e voce roca: ossia tutto ciò che il manuale del perfetto thasher richiede. Quindi anche se non avete mai ascoltato questa band per voi non dovrebbe essere difficile intuire come suonano le dieci canzoni di questo disco (alle quali va aggiunta una riuscita cover di Wratchild dei Maiden). Poi sta a voi decidere se questo disco possa entrare nelle vostre grazie o meno. Di mio posso dire che quello che gli Ultimatum fanno, lo fanno al meglio, con passione e onestà (è la carta d’identità a dimostralo). Non ci troviamo di fronte a gente che sta cercando di salire sul carrozzone del rinnovato interesse del pubblico nei confronti delle sonorità thrash. E questo non è poco di questi tempi
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.ultimatum.net
www.myspace.com/ultimatummetal
www.retroactiverecords.net
www.artistworxx.de
:: Ultimatum - Lex Metalis - Retroactive Rec. - 2009)
Già in fase di recensione del precedente album degli Ultimatum, Into The Pti (2007), avevo evidenziato come la Retroactive Records deve credere molto in questa band originaria del New Mexico. Altrimenti non si spiega come mai ne ha pubblicato una raccolta di cover, operazione che il più delle volte vede come protagoniste band con un’audience ben più cospicua. Premesso questo, non poso che evidenziare come gli Ultimatum abbiamo impartito una “lezione di metallo” che dovrebbe essere assimilata da chiunque si avvicini al mondo del metal (se ne fate parte da anni e non conoscete almeno il 70% di questi brani, perché non cambiate genere?). Accanto ai nomi celebri Irons, Motorhead, Judas, Metallica e Metal Church, solo per citarne alcuni, gli Ultimatum inseriscono cover di gruppi meno noti come The Moshketeers o Vegeance Rising. Il tutto è filtrato ovviamente attraverso la matrice thrash della musica degli americani, così simile in quanto a stile agli Overkill (soprattutto per la voce di Scott Waters), non a caso tra le band a cui è stato reso tributo in questo platter. Ho particolarmente gradito, inoltre, la spiegazione da parte dei singoli membri di cosa abbiano rappresentato questi brani per loro.
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.ultimatum.net
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild