Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Twinspirits
:: Twinspirits - Legacy - (Lionmusic - 2011)
Ecco arrivare sul mercato il terzo lavoro dei Twinspirits, band prog italiana per 4/5, capitanata dal grande Daniele Liverani. Parliamo prima di questo progetto. Twinspirits è la continuazione di un bellissimo lavoro che Liverani ha pubblicato in tre dischi, un po’ di anni
fa: Genius Rock Opera. Riscosse un grande successo, per l\'originalità compositiva e per la partecipazione di grossi cantanti come Mark Boals, DC Cooper, il compianto Midnight ecc… Visti i consensi ricevuti, Liverani decise quindi di portare avanti l’idea di Genius con questo Twinspits, che è il nome di uno dei protagonisti dell’opera interpretato dal grande Daniel Gildenlöw. Per l’occasione Liverani, che non è solo un ottimo chitarrista, si dedica alle tastiere e lascia le sei corde a Tommy Ermolli, bravissimo chitarrista. Come nei tre Genius, anche qui troviamo l’ormai fidato Dario Ciccioni alla batteria; al basso l’attrettanto bravo Alberto Rigoni e alla voce, ormai già al secondo lavoro, Göran Nyström. Ora parliamo di “Legacy”, ultima fatica di questa super band. Che dire questo disco… amate il prog metal ultra tecnico? Riuscite ancora a sopportare i Dream Theater? Be\', allora questo nuovo disco dei Twinspirits fa per voi! Cambi di tempo, tecnicismo un po\' ovunque, melodia da vendere, tutto quello che un amante del genere si aspetta, praticamente. Il disco si divide in due parti ben distinte e a sè stanti, senza un filo conduttore tra gli argomenti; la prima è composta da una serie di brani i cui testi trattano esperienze di vita vissuta. Nella seconda, la più prog, Liverani dà sfoggio alla sua maestosità compositiva in una suite divisa in 5 parti con una mini storia. A questo punto è il momento della mia immancabile personale opinione… non amo tantissimo il prog metal, sono sincero. Sono un ascoltatore un po\' anomalo, in quanto ammiro molto i Fates Warning, i Pain Of Salvation e i grandi Queensryche, ma dischi del genere mi mettono seriamente in difficoltà; li reputo noiosi e difficoltosi all’ascolto, quindi con tutto il rispetto per Liverani&co., \'sto “Legasy” è noiso! E questo, secondo me, è dovuto a una cosa molto importante: la voce! Nystrom sicuramente è un cantante molto dotato tecnicamente, ma il suo timbro disturba l\'ascolto, soprattutto se paragonato a Genius, che ascoltavo con piacere e che compositivamente era allo stesso alto livello, ma che grazie alla presenza di quei mega cantanti dava al lavoro un tocco molto più fluido ed esaltante. Quindi concludo dicendo che questo lavoro dei Twinsprits è sicuramente di ottimo fatturato, ma da ascoltatore consiglio di gustarlo in momenti di vero relax altrimenti rischiate di annoiarvi!
Voto: 6,5/10
Antonio Abate

Contact
www.twinspirits.net/news.html
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild