Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Traumhaus
:: Traumhaus - Ausgeliefert - (Progressive Promotion - 2014)
Solo qualche mese facevo conoscenza con i tedeschi Traumhaus, freschi autori di un ottimo album di prog prodotto dalla Progressive Promotion. Sempre l’etichetta tedesca, probabilmente visti i buoni riscontri da Das Geheimnis, ha deciso di ristampare i primi due lavori del gruppo. Partiamo dal debutto del 2001. In nuce sono già presenti già le caratteristiche che oggi giorno rendono riconoscibile il sound dei crucchi, fatto di progressive metal e melodia. Infatti la facilità di ascolto è l’elemento che contraddistingue la produzione di questi ragazzi. La qualità è mediamente alta, quindi se vi è piaciuto il terzo cd, questo non vi dispiacerà di certo. Anche l’artwork è stato rivisitato, bello il packing vinyl replica, mentre dal punto di vista “quantitativo” Ausgelifert contiene ben due bonus track, “Die Reide” e “Die Andere Seite”, che fanno salire il minutaggio complessivo a 80 minuti di musica. Entrambe le tracce furono preparate inizialmente per l’Ep Hinaus, ma venero inserite solo nel secondo disco, che prende il titolo da una di queste canzoni (Die Andere Seite). Tranquilli però, le versioni presenti su questa ristampa sono diverse da quelle editate in precedenza, quindi se possedeste già quell’album non avrete problemi di doppioni con questo. Un’ottima operazione per una band da scoprire.
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.traumhaus-music.de
www.progressive-promotion.de
:: Traumhaus - Das Geheimnis - (Progressive Promotion Records - 2013)
Vuoi il riflesso pavloniano da metallaro anni 90, che mi costringe ogni volta che vedo una copertina con un paesaggio nebbioso a pensare al black metal, vuoi la mia completa ignoranza del tedesco, che mi fa attribuire significati astrusi titoli, vuoi quel che vuoi, ma quando mi sono trovato nella cassetta della posta Das Geheimnis, il secondo album dei teutonici Traumhaus, ero convinto di essere al cospetto di un gruppo di sostenitori della fiamma nera. La situazione ha iniziato a schiarirsi nel momento in cui ho letto sul digipack il nome dell’etichetta, Progressive Promotion Records, e il nome del batterista del combo, quel Jimmy Keegan noto per i suoi trascorsi negli Spock’s Beard. Ma i condizionamenti mentali sono duri a morire, mi son convinto, a questo punto, che il cd contenesse una sorta di black metal progressivo! Niente di più falso: qui c’è solo progressive metal, per buona pace dei luoghi comuni! Certo avessi conosciuto Die Andere Seite, il long playing d’esordio dei crucchi, mi sarei evitato ‘sta figuraccia! Per fortuna che c’è sempre tempo per porre rimedio a i propri errori, ed eccomi qui a descrivere questa opera contente cinque brani, rigorosamente in lingua tedesca (anche se i titoli contengono anche la traduzione in inglese) di prog di facile ascolto, ricco come è di melodie semplici da ricordare e di un buon groove. Pur essendo un lavoro con i piedi ben piantati nel presente, qualche concessione al passato i Traumhaus se la concedono (inutile, noi progster siamo degli incurabili nostalgici) con l’utilizzo del mellotron e del minimoog. Il brano che apre e chiude l’album, l’omonimo scomposto in due parti per un totale di sedici e passa minuti, contiene tutte quelle peculiarità di cui parlavo prima: facilità di ascolto e buon groove. Ma il vero sollazzo per gli amanti del rock progressivo è la seconda “Das Vermachtnis”, ben 27 minuti di trastullo per le orecchie! Das Geheimnis è una bella sorpresa e un colpo diretto ai miei preconcetti!
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.traumhaus-music.de
www.progressive-promotion.de
:: Traumhaus - Die Andere Seite - (Progressive Promotion Records - 2014)
Cd del mese per Empire, tra i 10 album dell’anno (2008) per Eclipse, con queste credenziali i Traumhaus hanno strappato alla Progressive Promotion il contratto per il proprio terzo lavoro in studio. A fare incetta di riconoscimenti è stato Die Andere Seite, platter che oggi viene ripubblicato dall’etichetta tedesca, così come è avvenuto per il suo predecessore, in formato vinyl replica. Se il recente Geheimnis ha portato alla ribalta anche dalle nostre parti la formazione tedesca, questo secondo DAS è quello che comunque ha ribadito la bontà della musica dei crucchi. In fase di recensione della ristampa del primo lavoro avevo detto come fossero presenti già nell’esordio tutte le caratteristiche che poi avremmo trovato nell’uscita datata 2014. Stesso discorso anche per l’oggetto di questa disamina, in più va detto, però, che la band ha rimesso mano ai pezzi missandone ex novo alcuni e rimasterizzando, inoltre, tutto il platter. Non so come suonasse l’originale, non avendolo ascoltato, quindi non sono in grado fare delle comparazioni, posso solo consigliarne l’acquisto a chi è rimasto colpito dal nuovo Geheimnis. Nessuna paura per chi possedesse la versione originale: questa, oltre a un sound diverso, presenta una nuova copertina e un paio di bonus track, “Zur Anderen Seite” e “The Secret”, prima canzone scritta dal gruppo con un testo in lingua inglese, la dimostrazione che si incomincia a pensare a livello internazionale in casa Traumhaus. Con questa ristampa ora tutta la discografia del combo è accessibile a chiunque ne fosse interessato, un’occasione ghiotta per i gli amanti del prog di qualità.
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.traumhaus-music.de
www.progressive-promotion.de
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild