Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - The Newlanders
:: The Newlanders - uno - (Habanero Factory - 2018)
Qualcuno forse si ricorda dei Voodoo, ormai disciolta band alternative rock piemontese con una spiccata passione per le evoluzioni prog e la giusta attenzione alla gloriosa tradizione italiana del genere. Bene, dalle loro ceneri nasce ora il nuovo progetto The Newlanders, con un nome di buon auspicio per l’esplorazione di nuovi territori musicali. Va però subito detto come l’esplorazione in questione tenda in realtà a una semplificazione della proposta sonora a cui la band ci aveva abituato nella sua precedente incarnazione: smessi i panni della sperimentazione (pur ancorata a un solido sostrato alternative/grunge moderno) ora il trio volge lo sguardo a un sound scarno ed essenziale, con alcuni ricami distintivi di tastiera appena accennati, a beneficio della formula proposta. Perno e assieme complice della metamorfosi è la timbrica accattivante del singer Vittorio Giorcelli, a metà tra Brandon Flowers (The Killers) e Brad Roberts (Crash Test Dummies). Così, ne vien fuori un disco come “uno” che appare più una dichiarazione di intenti che un’opera omogenea, forte comunque di una discreta tecnica strumentale e di un bel po’ di buone idee disseminate qua e là, a cominciare dal singolo “Lovestory”, che arriva dritto al punto con chiari richiami alla new wave più elegante. Un po’ come facevano i Nude di “Plastic Planet”, fatte le dovute differenze. Altri episodi degni di nota sono “Big Spiders”, che con le sue schitarrate secche si richiama sia al post/punk che all’indie pop dei nostri giorni, pur con interessanti variazioni, nonché “Ruin”, in cui la costruzione degli arpeggi si intreccia con gli inserti di tastiera, uno strumento che assume un ruolo di primo piano anche su “Follow Us Down”, uno dei brani più maturi, che pesca in egual misura dai primissimi Queen e dall’hard blues a stelle e strisce. Personalmente preferisco i richiami alle sonorità più “stagionate”, anche perché ritengo che il genere portato avanti dai Newlanders abbia ragion d’essere laddove è in grado di sfornare melodie “catchy” e che restino impresse; un’impresa che non sempre riesce alla band, a partire dalla scanzonata “Superhero”, passando per la corale “Pain is Painless”, fino alla ballad “What We Were”, un’occasione mancata che appare come poco più che un riempitivo, pur avendo il merito di rimarcare le influenze bluesy della band. Di tutt’altra fattura la conclusiva “Song In G”, dal piglio crooner che può far pensare ai Faith No More (con le differenze di cui sopra!) ma anche all’AOR da heavy rotation; sicuramente un buon punto di riferimento per evoluzioni future. Al di là di tutto, pur risentendo di eccessiva eterogeneità, “uno” resta un disco gradevole, con vari spunti interessanti. L’unica cosa che però non ho mai capito è come mai si decida di formare un trio per poi avere un bassista fisso fuori dalla line-up; misteri e interrogativi che mi trascino sin dagli ultimi Doors...
Voto: 7/10
Francesco Faniello

Contact
www.thenewlanders.com
www.facebook.com/thenewlanders
<<< indietro


   
Psycho Kinder
"Diario Ermetico"
Nagaarum
"Apples"
Opeth
"Garden of the Titans: Live at Red Rocks Amphitheatre"
Riccardo Andreini & Bramasole
"Come Polvere"
Stonewall
"Never Fall"
Dewfall
"Hermeticus"
Woebegone Obscured
"The Forestroamer"
Stins
"Through Nightmares and Dreams"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild