Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Taake
:: Taake - Stridens Hus - (Dark Essence Records - 2014)
Può capitare a tutti un flop nella propria carriera discografica, e diciamo che questa volta non si può parlare di un fiasco vero e proprio, ma solo di un album non proprio conforme alle aspettative di quanto dimostrato negli anni da Hoest. Ne è passata di acqua sotto ponti dall’uscita di “Nattestid Ser Porten Vid”, “Over Bjoergvin Graater Himmerik” e “Hordalands Doedskvad” (i migliori tre dischi del solista norvegese), dove ogni full length era costituito da svariati brani che formavano in realtà una traccia unica. Difatti, nel tempo a cambiare non è stata solo la forma, ma anche il sound: il suono grottesco e graffiante tipico delle prime release è stato sostituito da uno più moderno (già dal penultimo Noregs Vaapen, giusto per puntualizzare) a discapito di noi vecchi fan. Nonostante ciò, i Taake dimostrano ancora di sapere ancora cosa vuole dire fare del vecchio e buon black metal old school. Le one man band del resto ci hanno sempre stupito, specialmente in ambito “metallo nero”. Sembra quasi che questa gente dia il meglio di sé quando sia sola. L’album merita comunque più di un ascolto poiché non è da definirsi “brutto” ma solo “diverso”... i Metallica provarono già in passato a fare qualcosa di “divergente” e ora ne conosciamo i risultati, la nebbia di Bergen sicuramente non percorrerà quella via di perdizione... il “true norwegian black metal anti human anti life” (diceva un famoso banner) non è ancora morto.
Voto: 6,5/10
Fedele Straniere

Contact
taake.svartekunst.no
www.facebook.com/taakeofficial
www.darkessencerecords.no
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild