Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Symphonity
:: Symphonity - Voice From The Silence - (Limb Music – 2008)
Io certamente non sono un esperto,e sicuramente mi sbaglierò, ma non ricordo di aver ascoltato gruppi melodic/power metal della Repubblica Ceca. Beh Raw & Wild mi ha dato questa opportunità dandomi tra le mani questo cd dei Symphonity. E devo dirvi che sono molto in gamba. Sfoggiano un mix di canzoni molto ritmate e coinvolgenti associate a pezzi più lenti e dolci. Giusto per iniziare vedo la track list e la prima traccia si chiama “La morale dell’immorale” e penso: ma non erano mica cechi????Dove l’han tirato fuori sto titolo?. Scopro ascoltandola che è un intro di poco più di un minuto solo strumentale, dove si allaccia molto bene una “Give me your helping hand” forte e veloce. Ottimo inizio, ma a lungo andare il cd mi ha quasi stufato, visto che ci sono tanti pezzi con lo stesso ritmo “pazzo” di batteria che dopo un po’ mi stufa. Non demordo ed al secondo ascolto già lo ascolto più volentieri, anche se nessuna canzone riesce ad entrare nella mia testa, ma una traccia attira la mia curiosità: è “The Silence” che i Symphonity hanno diviso in tre tranche: “Memories (part 1) “ ,“In Silence Forsaken” e “Relief Reverie (part 2)”. Molto originale anche se già usato in passato con più o meno successo da altri gruppi. La canzone vera e propria è “In Silence Forsaken” uno dei pochi pezzi lenti, le altre due invece introducono (nel caso di Memories pt.1) con pezzi strumentali quasi solo di pianola,e finiscono nel caso di “Relief Reverie part 2 riprendendo la prima tranche introducendo all’interno del parlato. Il finale invece mi lascia un po’ perplesso. L’ultima canzone “Afterlife” inizia con un bel pezzo di piano, per circa 45 secondi poi più nulla per circa 1 minuto e mezzo fino a quando parte la canzone vera e propria…mah queste pause che ultimamente sono molto usate non le capisco proprio, comunque l’esito finale è soddisfacente. Molto orecchiabile, ma ci si mette un po’ ad assimilarli.
Voto:6.5/ 10
Christian

Contact
www.myspace.com/symphonity
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild