Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Swashbuckle
:: Swashbuckle - Back To The Noose - (Nuclear Blast - 2009)
Attivi da circa quattro anni e provenienti dagli Stati Uniti d\'America, più precisamente dal New Jersey, gli Swashbuckle giungono con \"Back To The Noose\", edito per la Nuclear Blast, alla pubblicazione del secondo album in studio, facendo ritorno sul merato discografico a tre anni di distanza dal precendente \"Crewed by the Damned\". Musicalmante, gli Swashbuckle suonano un purissimo thrash metal, fortemente influenzato dalla Bay Area, in particolare dagli Anthrax, con diverse sfumature riconducibile alla scena tedesca, strizzando l\'occhio ai Tankard e con più d\'un riferimento all\'hardcore dei SOD. L\'aspetto e le tematiche trattate, possono tradire mettendoli a confronto con i Running Wild, ma la proposta musicale è assoltamente molto diversa. Detto questo, \"Back To The Noose\" è un disco assolutamente eccellente, prodotto in maniera impeccabile e suonato in modo altrettanto egregio, valorizzando al massimo le doti tecniche della band. Si parte con \"Hoist the Mainsail\", strumentale di breve durata che funge d\'apertura all\'album,basato su un intenso lavoro delle chitarre, \"Scurvy Back\" a seguire, è un pezzo molto potente, eseguito con una rapidità disarmante e con una tecnica a dir poco stupefacente, condita da un brutalità fuori dal comune e da riff massicci e particolarmente potenti, in \"Back to the Noose\" invece, la band estremizza ulteriormente il proprio stile ed il proprio sound, rimarcando in modo palpabile la loro componente più crudele. Nel proseguo del disco, da una strimpellata di chitarra all\'altra, attraversando con \"We Sunk Your Battleship\" momenti di puro thrash, si giunge a \"Rounds of Rum\" in assoluto uno dei migliori momenti del disco, supportato da un arrangiamento eccellente e da una struttura curata anche nel più piccolo dei particolari, con spiazzanti riferimenti ai Motorhead, \"Carnivale Boat Ride\" e \"The Tradewinds\" risentono della forte influenza medioevale, mentre \"Rime of the Haggard Mariner\" è un pezzo esotico che valorizza la componente folk. Con \"Cruise Ship Terror\" si vede la band esaltare in modo considerevole il lavoro della sezione ritmica, un rullo compressore senza sosta, caratteristica riscontrabile anche in \"No Prey No Pay\" che ricorda in più d\'un frangente gli Anthrax con qualche traccia di Tankard, stesso dicasi per \"Splash-N-Thrash\" e \"The Grog Box\". Nella parte finale del disco, \"Peg-Leg Stomp\" decolla lentamente, fino ad esplodere in un vortice di rabbia, dove la band conferma la propria propensione verso la ruvidità, \"It Came From the Deep\" recupera un sound più tradizionale, ma sempre molto efficace, differentemente \"Shipwrecked\", mostra uno stile più veratile, la conclusiva \"Sharkbait\" infine, racchiude l\'essenza della band e riassume le peculiarità di un disco che gli amanti del settore apprezzeranno sicuramente.
Voto: 7/10
Maurizio Mazzarella

Contact
www.swashbuckle.info
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild