Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Sutuana
:: Sutuana - Perdutamente... - (Autoprodotto – 2008)
E\' sempre un piacere ascoltare gruppi italiani che riescono a proporre un rock puro, senza macchiarsi impropriamente la bocca con questa parola (o se vogliamo con questo credo), come tante band italiane di ultima generazione molto lagnose e molto (ma molto) poppeggianti.
Questi Sutuana sono una band, piuttosto, energica che ricorda a tratti i Timoria di Speedball con un sound ruvido ed hard, che, tutto sommato, non sempre riesce ad essere efficace, a causa anche di una registrazione non eccelsa. Devo ammettere che mi ha impressionato in modo estremamente positivo il lavoro alle chitarre di Lorenzo Zagni, a mio avviso il prototipo del chitarrista Hard Rock virtuoso nella giusta misura, che non cade mai nello stucchevole esibizionismo; il suo sound ed il suo groove mi ricordano molto il Morse di Live At The Olimpia (fate le debite proporzioni, visto che ho tirato in ballo un mostro sacro). Decisamente non all\'altezza la sezione ritmica del quartetto mantovano, talvolta troppo scontata e talvolta sopraffatta dall\'aggressività di chitarra e voce (in questo è complice anche le qualità della registrazione.). Ci sono comunque brani che fanno trasparire un buon potenziale, soprattutto in quelli a ritmo più serrato che permette al gruppo di pigiare il piede sull\'acceleratore, lanciandosi sulla Rock Highway ad alta velocità, come “Perdutamente Sola” (a proposito grande riff) o la claustrofobica e crossover “Faith”. Interessante, anche, la rivisitazione di “Hush”, pezzo di Joe South reso celebre dai Deep Purple sull\'omonimo singolo(datato 1968). Come si può comprendere è un album di luci ed ombre questo “Perdutamente...”, che lascia trasparire buone idee, una buona tendenza all\'immediatezza ed alla spontaneità ma ancora poca esperienza (e questo evidente soprattutto nel songwriting). Quasi sufficienti, ben sapendo che con queste basi si può fare solo meglio.
Voto: 6--/10
R. Doronzo

Contacts:
www.satuana.it
www.myspace.com/sutuana
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild