Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Surgery
:: Surgery - L’altra educazione - (Altipiani rock - 2007)
I Surgery nascono nel 2001, tante sono state le esperienze di questa band, tanti cambiamenti e sperimentazioni del sound e ancora tanti miglioramenti nel line-up ufficiale che è oggi composto da: Daniele Coccia alla voce; Cristina Badaracco alla voce; Matteo Ribichini basso, synth e drum-machine; Dario Casadei alla chitarra; Matteo Castaldi dj e Fulvio Liviabella live performer.
Questo lavoro, altro non è che la rivisitazione del loro vecchio demo autoprodotto “L’altra educazione”, con l’aggiunta di alcuni brani rivisitati come “nagasaky” e “barracuda” ma soprattutto una fantastica versione di “lamette” con tanto di duetto della Rettore, e infine la traccia video di “nessun dogma”
L a cosa più interessante di questa band è assolutamente la scelta di proporre brani cantati in lingua italiana, testi dissacranti ma insaporiti da una forte ironia, politicamente scorretti, la voce maschile che incontra quella femminile, la durata del disco è lunghissima, ma non stanca mai l’ascoltatore.
La scelta musicale di questa band è assolutamente legata alla wave elettronica, ma contaminata qua e là da beat industrial che sfociano in ebm, qualche sfumatura rockeggiante e metal, una bella miscela che sfocia ancora una volta in un altro diverso universo nei cantati dark, molta la somiglianza per intenderci a band come “nine inch nails” o “rammstein”. La band non solo è musicalmente vasta, sperimentatrice, coraggiosa di proporre un prodotto del genere in lingua italiana(cosa a mio parere difficilissima), ma mostra una speciale cura per quella che è l’immagine, il look, i particolari e le scenografie dei live, personaggi cyber-post atomici cosa visibile al 100% nella traccia video “nessun dogma”.
“l’angelo” si presenta come un brano molto surreale a differenza di “stupida estate” che sembra una specie di rock’n roll!
Ritorno e ricerca a qualcosa di punkeggiante invece per il brano “siamo animali”.
Il mio parere finale è positivo, questa band ha ripescato i bei vecchi suoni degli anni ’80 per ripresentarli con una nuova e moderna veste accompagnati da un sound industrial e da schitarrate metal.

Tracklist

Senza mani
Grandine
L’erba cattiva
Ellettroshock
La mette feat. Donatella Rettore
Nessun dogma
L’angelo
Stupida estate
Barracuda (’07)
Bambole e champagne
Siamo animali
Seconda pelle
Nagasaky (’07)
Traccia video “nessun dogma”

MaryStarr

Contact
www.surgerycaos.com
www.myspace.com/surgerycaos
:: Surgery - Non Un Passo Indietro - (AltiPiani - 2010)
...Battito Meccanico dentro nubi tossiche \"

Quinto lavoro dei Surgery, \"Non Un Passo Indietro\" è un organismo geneticamente modificato, ottenuto dalla commistione (almeno in linea di massima..)
di electro/industrial e Rock.
Innanzitutto devo confessare di essere rimasto molto affascinato dai 3 video contenuti nel cd (\"Morituri Te salutant\" \"Stupida Estate\" e \"L\'Erba Cattiva\")
prima ancora di poter ascoltare le 17 tracce + i 2 remix di Combichrist e XP8. E\' un disco strutturalmente creato su ritmiche molto sperimentali,
che riesce a creare un sound abbastanza omogeneo ma in molti tratti abbastanza complesso.
Non pensate al solito disco Electro/Funk/Industrial con i soliti innesti metal, nel loro sound prevale sempre un groove generato da una \"fondamentale\" componente Rock,
componente da apprezzare soprattutto durante le linee più Dance Floor-Style, in cui non si rifanno spudoratamente a nessun artista in circolazione. Difatti
questo è e diventa in assoluto il punto di forza principale dei Surgery, anche se personalmente non condivido l\'uso della seconda voce femminile come se fosse
un effetto chorus da usare per melodizzare le linee vocali, fattore che secondo me li fa essere troppo freddi e poco coinvolgenti, già a metà ascolto del disco.

\"Non un passo indietro\" ci parla, con testi in Italiano (!), per l\'ennesima volta di problemi \"di carattere gestionale\" della razza umana da parte delle corporazioni
internazionali che decidono della libertà e della vita di ogni essere umano. Passando, ovviamente, per fasi depressive in cui si ritrovano le menti di quelle persone
che non riescono a resistere alla attuale pressione sociale/governativa...citando il cantante, Daniele Coccia: \"Brava gente Italiana, nei cimiteri in metropolitana,
pagherete poco pagheranno tutti, finchè la barca va noi saremo Pirati\".
Cyber Wildness

Contact
www.myspace.com/surgerycaos
www.surgerycaos.com
<<< indietro


   
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"
LorisDalì
"Gekrisi"
Cloven Altar
"Enter The Night"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild