Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Subhumans
:: Subhumans - Time Flies But Aeroplanes Crash - (Bluurg Records - 1983)
Una sorta di concept, questo 12”, che non fa altro che confermare la bravura del gruppo di Troubridge, dopo l’LP The day the country died del medesimo anno.
Al di là e oltre gli ideali militanti. Con First aid e Word factory (uno dei migliori giri di basso della storia del punk) si apre convulsamente la polemica contro l’informazione massificata, le dittature e le ingiustizie del potere.
Una continua variazione di sonorità, supportata dall’ottima ritmica, permette di inoltrarsi in dimensioni insperate ( il reggae di When the bomb drops, coem anche il classic pop di Susan ) per poi ritornare giustamente al puro hardcore punk: People are scared, I don’t wanna die, Rats, Get out of my way.
Insieme ai Crass, il più importante gruppo britannico anarcho punk della storia, ma anche uno dei migliori a livello tecnico.
Sara Palladino

Contact
www.myspace.com/subhumansuk
<<< indietro


   
Venom Inc.
"Avé"
Raging Fate
"Gods of Terror"
Grimgotts
"Lions of the Sea"
Detest
"The End of All Ends"
Vessel of Light
"Vessel of Light"
The Kinn-ocks
"The Kinn-ocks"
Black Hole
"Evil In The Dark"
Ancient Empire
"The Tower"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2017
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild