Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Stonewall
:: Stonewall - Eyes Of Fire - (Autoprodotto - 2009)
Primo demo per gli Stonewall di Foggia, power-trio con batterista-cantante. Una rarità quest’ultima, che ci riporta immediatamente alla mente i fasti di Dan Beehler e dei primi Exciter. “Eyes of Fire” appare come un azzeccatissimo crossover tra la NWOBHM e le suggestioni metal più spiccatamente di matrice americana. Senza dimenticare il fatto che si tratta di una band italiana, e che quindi le influenze della nostrana tradizione metal emergono negli arrangiamenti, negli arpeggi e in generale nelle scelte melodiche.
L’opener “Eyes of Fire” è una cavalcata in pieno stile Angel Witch, in cui è il basso a farla da padrone nel sorreggere il riff principale e l’arpeggio. L’influenza dei grandi maestri inglesi di inizio anni ’80 è presente anche nella successiva “Children of the Night”, vero inno degli Stonewall, presente qui sia in versione studio che dal vivo. La mia track preferita dell’intero lavoro è tuttavia “Over the sky”, in cui le atmosfere e i break si fanno più oscuri, quasi a richiamare suggestioni metropolitane. È in questa veste che la band si trova a suo agio, in un connubio ben riuscito tra le tradizioni delle due sponde dell’Atlantico. Un plauso va sicuramente al chitarrista, preciso ed efficace, mentre un piccolo neo è il timbro della voce, che qualche volta appare poco a suo agio nelle parti più epiche pur non mancando di una sua incisività, come testimoniato dalla reprise live di “Children of the Night”. In definitiva, una band da supportare e che non difetta di coraggio e coerenza. Inoltre, a breve è in uscita un nuovo ep, il cui sound sembra virare decisamente sul metal americano come testimoniato dagli estratti presenti sul loro MySpace.
Voto: 7/10
Francesco Faniello

Contact
www.myspace.com/stonewallheavymetal
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild