Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Starve
:: Starve - Wasteland - (Badger Records – 2010)
L’Olanda come la Louisiana. Un pezzo di scena NOLA trapiantata nei Paesi Bassi, questo sono gli Starve. Cresciuti evidentemente a suon di DOWN, COC, Eyehategod e Crowbar, questi giovanottoni, che hanno tutti pseudonimi che citano versetti dei vangeli (William 83:7, Gideon 6:13, Luke 6:25 e Mark 7:23) - a eccezione del quinto membro che si chiama Reverend JJ (JJ è un vezzeggiativo di Jesus), disegnano con la propria musica scenari di desolazione (post)industriale. Il fango qui è tossico, radioattivo e malsano. A tener su questa melma ci sono i soliti riff (una montagna) di matrice Black Sabbath, che creano il giusto groove sul quale si inserisce la voce straziante. Questo Wasteland contiene ben quattro brani che già figuravano nella tracklist del precedente demo, tre canzoni nuove di zecca e una sorprendente cover di \"Strange Fruit\" (Billie Holiday). I temi trattati nei testi sono di natura politica: gli Starve lanciano il loro personale “j’accuse” ai governi mondiali, rei di affamare (il nome del gruppo significa “morire di fame”) la parte più debole della popolazione planetaria, creando così le terre desolate decantate nel titolo. Tutto il mondo è paese, quindi non meravigliamoci se l’Olanda, nazione in cui sono in crescita i movimenti xenofobi, si stia trasformando sempre più in Lousiana. Per i collezionisti, segnalo che l’album è stato prodotto dalla Bager Records in vinile limitato a 500 copie: 300 nere, 100 bianche (disponibili solo tramite il mailorder dell’etichetta) e 100 in marrone con una particolare sovracopertina.
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/starvemotherfuckers
www.badgerrecords.nl
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild