Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Spearhead
:: Spearhead - Decrowning The Irenarch - (Invictus Production – 2007)
I bellicosi Spearhead, provenienti dal Regno Unito, sono convinti sostenitori della teoria secondo cui tutte le antiche e tradizionali civiltà eurasiatiche siano sempre state organizzate gerarchicamente in tre caste: quella sacerdotale al vertice, quella guerriera al mezzo e quella contadina e lavoratrice alla base. Tale organizzazione stratificata si è mantenuta all’interno delle civiltà europee sino alla fine dell’epoca feudale, dopodiché questa rigida suddivisione in classi si è andata pian piano perdendo, siano a giungere alla società attuale, egualitaria e governata dagli Irenarchi (termine greco che significa letteralmente “governatore in tempo di pace”). La quasi completa scomparsa della casta guerriera, che fungeva da collante tra la classe sacerdotale ed il volgo, ha portato ad una progressiva decadenza delle nostre civiltà occidentali, caratterizzata da una sempre più accentuata ignoranza ed indolenza delle masse. Gli Spearhead propongono quindi un’ideale ripristino dell’organizzazione stratificata della società, da attuarsi tramite la ricostituzione della casta guerriera e la conseguente abolizione della democrazia in favore dell’imperialismo. Questa teoria, agli occhi di qualunque cittadino dotato di buon senso, parrà senza dubbio anacronistica e soprattutto fondata su infantili premesse neofasciste. Esprimerò pertanto il mio giudizio questo “Decrowning The Irenarch” trascurando la sottostante, e banale, ideologia, che disapprovo in toto, e mi concentrerò invece soltanto sull’aspetto musicale del disco. Gli Spearhed, qui giunti alla terza pubblicazione, propongono un blach/death di qualità, marziale, gelido e crudele, in cui riecheggiano le lezioni di Marduk, Emperor e Darkthrone. Il riffing è eccezionale, mai un momento di relax, soltanto tensione perenne ed adrenalina pompata nelle vene, come se gli Spearhead volessero ricreare le sensazioni provate da un guerriero un attimo prima che si getti urlando nel bel mezzo di una cruenta battaglia. Questo “Decrowning the Irenarch” sarebbe veramente un ottimo disco, se soltanto gli Spearhead non proclamassero continuamente la loro ideologia anti-democratica assolutamente non condivisibile, irritando le coscienze degli ascoltatori…
Voto: 7/10
Marco Cramarossa

Contact
www.myspace.com/spearheadofficial
www.spearhead.ws
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild