Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Soilent Green
:: Soilent Green - Inevitabile Collapse In The Presence Of Convinction - (Metal Blade - 2008)
Potrei fingere che i Soilent Green siano per me un gruppo qualsiasi. E’ vero potrei farlo, ma non ci riesco (non sto citanto Mick Jagger, ma Piero Scamarcio… chi è delle mie parti sa a cosa mi riferisco). Quindi bando alle ciance e andiamo al sodo: i Soilent Green sono la migliore band estrema in circolazione! Nessuno riesce come loro a fondere Black Sabbath e grind riuscendo a creare un suono estremo e orecchiabile. Sì, sì orecchiabile perché la loro musica è così ricca di groove che non può non coinvolgerti. Inevitabile Collapse In The Presence Of Convinction (grande titolo) riprende il cammino della band là dove si era interrotto con il precedente rendendo il suono ancora più violento e quadrato. Da questo punto di vista forse si è perso un qualcosa in termini di fantasia rispetto ai capitoli precedenti della discografia, ma è comprensibile visto e considerato cosa è accaduto alla band in questi ultimi anni (basti pensare alla morte, nel 2006, a causa dell’uragano Katrina, del cantante Glenn Rambo, oppure agli incidenti autostradali o a i suicidi…). Le undici tracce date in pasto al popolo metal sono dolorose grida di rabbia e vanno ascoltate tutte d’un fiato senza esitazioni o cedimenti. La montagna di riff sudisti vi lascerà senza fiato, ma con l’esigenza di iniziare nuovamente l’ascolto. E questo non è poco, visto il pattume che attanaglia la scena metal contemporanea. Lunga vita ai Soilent Green!

Voto: 8,5/10

g.f.cassatella

Contact
www.soilentgreen.net
www.myspace.com/soilentgreen
www.metalblade.de
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild