Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Slave Zero
:: Slave Zero - The Pain Remits - (Autoprodotto)
Band irlandese dedita ad un death metal dai riff granitici e potenti che mutano spesso in soluzioni più veloci e taglienti. Cinque tracce di death puro con delle buone idee inserite: si veda il terzo brano “Soul of Ruin” per apprezzare il cambio di tempo iniziale, da grind a brutal, nel giro di 2 secondi. Una sfuriata per riproporre le martellanti ritmiche di un sound possente. L’apertura con la titletrack fa assaggiare ciò che nasce dalle mani degli Slave Zero in questo The Pain Remits suggellato dalle personali soluzioni impresse in “Relief” e “Faceless”. Un ottimo mini-cd dove è possibile ascoltare buona musica grazie anche ad una buona produzione; l’artwork è ben curato come il sound, e fa sperare un seguito a questo lavoro, magari con un album a 10 brani!

Stefano De Vito

Contact
www.slavezero.net
<<< indietro


   
Rocka Rollas
"Celtic Kings"
Desert Wizards
"Beyond the Gates of the Cosmic Kingdom"
Urban Steam
"Under Concrete"
Il Cerchio D’Oro
"Il Fuoco Sotto La Cenere"
Anthrax
"Kings Among Scotland"
Nirnaeth
"The Extinction Generation"
Damnation Gallery
"Black Stains"
Blindcat
"ShockWave"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild