Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Sin’ Sound
:: Sin’ Sound - From the underground - (Atomic Stuff/Andromeda - 2012)
Formazione “anomala” (a sette elementi) per questa band bresciana che pubblica nel 2012 il proprio debut album a sei anni dalla nascita. Nel caso dei Sin’ Sound, alla classica line-up a due chitarre si aggiungono la tromba di Enrico Zoni e il sax di Stefano Verzelletti, due innesti che conferiscono all’ensemble un indiscusso sapore vintage, nonché una gamma di soluzioni spesso precluse a molti degli act retro-rock che nascono come funghi in questo periodo. Chiaramente, lo stile dei Sin’ Sound è molto influenzato dall’immensa galassia degli anni ’70, con una particolare predilezione per Pink Floyd e Doors, ma senza lesinare echi più stradaioli. In sostanza, nonostante il sapore un po’ Motown di tracks del calibro di “Preparing the journey” (titolo adattissimo…), la scelta di avere ben due fiati in formazione è più che apprezzabile – all’epoca, la roba freakettona non si faceva solo con il chitarrone, e spesso non c’era neanche quello, a voler essere precisi. Come sempre, nella percezione comune si tende a ricostruire un’epoca secondo le chiavi di lettura a noi contemporanee, e non è il certo il caso del combo lombardo, che tenta così di distinguersi dalla folta concorrenza. Il risultato? Non sempre a livello delle aspettative, complice anche qualche peccatuccio veniale di inesperienza che porta “From the underground” a suonare un po’ troppo eterogeneo, e ad essere eseguito in più punti senza la dovuta convinzione. Ciò può essere dovuto ad una coesione di gruppo ancora lungi dall’essere raggiunta appieno, i cui effetti sono ben visibili in “Celebration of apathy”, tipica opener dal sound stradaiolo che però sembra messa insieme in maniera un po’ troppo frettolosa, nonché negli arrangiamenti della già citata “Preparing the journey”, con un velo di ingenuità negli inserti di fiati. Certo è che sin da “Introduction: From the underground” si iniziano a sentire buoni risultati, con le influenze “desertiche” di Pink Floyd e The Doors che beneficiano di aperture melodiche nello stile dei Black Crowes. Negli otto minuti e più di “Easy escape from reality” affiora la passione per il Roger Waters più allucinato, mentre “I really like you’re back” gioca le carte del rock più scanzonato, nello stile di Aerosmith e Rolling Stones (ma per quanto ne so, potrei citare anche Ligabue tra i padri putativi di questa song…). Resta da rilevare un uso dei fiati vagamente crimsoniano (del primo periodo) che fa la differenza su “Elisa” e funge da contraltare allo stile maudit del cantato di Francesco Zugno, per ribadire che i Sin’ Sound trarrebbero indiscusso giovamento da una direzione musicale più chiara, meno eterogenea e più focalizzata sui tanti spunti che sono già a loro disposizione la band. Insomma, è ora tempo di sviluppare meglio i caratteri più originali e distintivi, riducendo all’osso quelle ridondanze che sono il rischio principale della produzione di genere. Buon lavoro.
Voto: 6,5/10
Francesco Faniello

Contact:
www.facebook.com/sinsoundfanclub
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild