Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Shabby Trick
:: Shabby Trick - Badass - (Jolly Roger Records - 2013)
Già dalle primissime note si riconoscono le sonorità di “Badass”… infatti non possiamo nascondere di trovarci dinanzi ad uno dei dischi della storia dell’hard rock italiano! Naturalmente è ancora l’attivissima Jolly Roger Records che pubblica (finalmente) in formato cd quest’album ‘storico’, un disco notevole, per la crescita e per l’importanza della musica hard rock/heavy metal italiana anche oltreconfine (infatti “Badass” ebbe molto successo in Giappone, dove un’etichetta ne acquisì i diritti). L’album contiene sia gli otto brani rimasterizzati originariamente presenti sull’edizione del 1989, sia altre cinque tracce: “Time To Kill”, apparsa nella raccolta “Not Just Spaghetti and Mandolini” del 1988, e le quattro tracce tratte dal demo “Heart Killer” del 1987. Bene, già osservando la copertina, si percepisce la ‘strada’ intrapresa dagli Shabby Trick e devo dire che già dai primi ascolti il sound della band fiorentina mi ha davvero ricordato (e molto) il classico sound ‘stradaiolo’ americano; naturalmente il disco è ben suonato e le differenze con le band storiche sono trascurabili (anche se molto in ‘ritardo’, faccio i miei complimenti alla band). Nati nella città (e nazione) sbagliata? Chissà cosa pensavano Max Bronx (chitarrista), Andy Sixtynine (voce), AC Castelli (basso) e Alex Marcelli (batteria) in quegli anni! Certo, se un disco come “Badass” fosse ‘germogliato’ nelle città o dalle penne di Motley Crue, White Lion e compagnia bella, beh, credo che la critica e anche il pubblico lo avrebbe celebrato diversamente, affiancando gli Shabby Trick alle band storiche di questo genere. Lo devo dire? Certo che lo dico: esterofilia del cavolo! E non aggiungo altro. Signore e signori, la storia dell’hard rock/heavy metal italiano passa anche da qui… “Badass”? Prendetelo subito – adesso o mai più!
Voto: 8/10
Giovanni Clemente

Contact:
www.facebook.com/pages/Shabby-Trick/171691802851744
www.myspace.com/shabbytrick
<<< indietro


   
Rainbow Bridge
"Dirty Sunday"
The C. Zek Band
"Set You Free"
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild