Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Scheepers
:: Scheepers - Scheepers - (Frontiers - 2011)
Un disco solista credo sia un punto di arrivo molto importante per un grande cantante. E\' questo il momento di uno dei più meritevoli vocalist dell\'heavy metal mondiale: Ralf Scheepers! Non ha bisogno di presentazioni, il mitico cantante dei Primal Fear, ex Gamma Ray! Ho una grande stima per questo signore, adoro il suo approccio, il suo stile, la sua
voce… sappiamo tutti chi è il mito di quest’uomo, tant’è che c\'è mancato pochissimo perché arrivasse addirittura a sostituirlo, posto d\'onore che però all’epoca gli fu soffiato da un altro, Tim “Ripper” Owens. Ma nella sfortuna è stato comunque fortunato, e passatemi la ripetizione e noi ci saremmo persi un grande gruppo come i Primal Fear… e poi nulla da togliere a nessuno, ma non esiste chi può sostituire il Dio metallo in persona, Rob Halford!
Chiusa la breve divagazione, torniamo al lavoro solista di Ralf e mi chiedo..era necessario?! Per carità, ottimo lavoro di metal granitico, quel giusto connubio che appunto
Ralf e soci sono riusciti a creare con i Primal Fear, in pratica i Judas Priest in versione Power Metal. Matt Sinner è al basso come da sempre e non poteva mancare l’ormai onnipresente Magnus Karlsson, chitarrista songwriter praticamente di tutti, da qualche anno in pianta stabile nella band. Allora la domanda nasce spontanea... se questo disco anziché \"Scheepers\" avesse in copertina il nome \"Primal Fear\", non sarebbe sostanzialmente la stessa cosa?! Le medesime persone e medesima musica! Chiaro è che se come me amate senza mezze misure i Primal Fear allora è sicuro che questo disco vi piacerà, lo garantisco. L\'unica differenza palpabile è che il disco vanta la presenza di molti special guest, come Kay Hansen, Mike Chlasciak, Victor Smolski e addirittura per l’occasione c\'è un super duetto con il suo antagonista nella corsa, all’epoca, per il posto vacante nei Judas Priest: Ripper Owens! Il brano in questione è la seconda traccia, “Remission of Sin”, in cui i due più grandi discepoli di Halford si misurano in uno stupendo mid-tempo alla Sinner. Bene concludo ribadendo quello che ho detto in precedenza: se vi piacciono i Primal Fear vi piacerà senz\'altro anche questo nuovo album solista di Scheepers!
Voto: 7,5/10
Antonio Abate

Contact
www.frontiers.it
www.myspace.com/rs05
<<< indietro


   
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"
LorisDalì
"Gekrisi"
Cloven Altar
"Enter The Night"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild