Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - SKW
:: SKW - Alter ego - (Autoprodotto)
Alter Ego è il terzo disco per gli Skw(alker), quartetto milanese che propone un nu-metal che s’avvicina come sound maggiormente alla durezza del metal (quel buon vecchio e caro metal firmato, fra i tanti, dai Sepultura e Pantera) che alle sonorità simil-rap del nu.
I lombardi si rifanno alla tradizione capeggiata da band quali Machine Head, Soulfly e Mudvayne. Caratteristica comune alle quattro band (compresi i nostri) è quella di saper suonare (su questo nulla ci piove) ma anche quella di non aver apportato al genere di cui loro sono degni rappresentanti, nulla che possa far sobbalzare chicchessia, anzi…(la noia è in agguato,attenzione!!)
Questo disco esce troppo tardi, quando tutto oramai è già stato scritto e decretato nel panorama nu metal italiano (non che non ci sia possibilità di miglioramenti).
A poco serve la presenza di Tommy Massara (Estrema) e Carlo Bellotti (GF93) (interpellati, forse, come salvatori della patria, ma il loro apporto è stato ininfluente), dispiace dirlo di due illustri personaggi del panorama musicale italiano, in quanto oramai il disco era stato già destinato ad essere un buon sottobicchiere. Ma forse nemmeno quello.
Grafica degna del peggior disco underground pseudo dark anni 80, scritte in verde fosforescente e anche qui la carenza è notevole.
Insomma, un gruppo che se siete amanti del genere, e non siete ancora scocciati dei soliti dischi nu metal, è consigliabile come buon freesbie. Mentre, se volete sentire anche una nota o un qualcosa di diverso, vi consiglio di girare alla larga da questo lavoro. Applicazione e sudare!!!

Grawl malcom & Co.

Contact
www.skw.it
info@skw.it
:: SKW - Numbers - (Adverse Records/Self - 2009)
Dopo “Alter Ego” del 2005 ritornano all’attacco gli Skw dell’amico Simone Anaclerio. Il titolo del nuovo album è “Numbers” registrato presso gli Zenith Studios di Frank Andiver e masterizzato a New York da Kim Rosen (Converge, Sepultura…). “Numbers” è un album che ha molti “numeri” al suo arco. Prima di tutto, e l’avete capito, la produzione. Molto efficace, graffiante, dinamica e con quel groove al punto giusto. Poi i brani. Tutti corrosivi e in possesso di quella personalità capace di dare quella marcia in più che ci vuole sempre. Dal punto stilistico gli Skw sono cambiati rispetto a “Alter Ego”. Mentre il penultimo album era contraddistinto da un groove post-Pantera, “Numbers” è un album molto vario e differenziato. Non c’è un sound dominante anche se la famiglia di appartenenza è il thrash alla Metallica. Ma non c’è solo questo. C’è molto di più. Heavy metal tradizionale. Schitarrate da big rock americano. Linee appena accennate di rock gotico. “Numers” è un album che definisco “a cipolla” poiché ha una lettura multi-livello e non unidirezionale. A quando uno “stable featuring” all’estero?

Emanuele Gentile

www.myspace.com/skwband
<<< indietro


   
Disequazione
"Progressiva Desolazione Urbana"
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"
Full Leather Jackets
"Forgiveness: Sold Out"
The Sade
"Grave"
The Charm The Fury
"The Sick, Dumb and Happy"
Zora
"Scream Your Hate"
LoboLoto
"Even The Stones Fall"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild