Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Rob Zombie
:: Rob Zombie - Hellbilly Deluxe 2 - (RoadRunner – 2010)
A quasi tre anni di distanza dall’ultimo lavoro in studio e a circa dodici dal primo volume, ecco tornare Rob Zombie in veste di musicista con il secondo capitolo della saga Hellbilly Delux. A chi è mancato questo poliedrico artista? Mi verrebbe da dire a Steve Sylvester che ha visto nell’ormai affermato regista (non male i suoi film, e se li apprezzo io che ritengo che l’horror di qualità sia stato prodotto tra gli anni 50 e 70…) l’esempio da seguire per i suoi Death SS, altro che Marylin Manson. E poi a chi altri? Non saprei. Di primo acchito, direi neanche a me. Almeno questo pensavo, però appena ho visto il promo, mi ci sono fiondato! Con i Withe Zombie, il buon Rob ha pubblicato uno degli album più importanti (non fondamentale) per il metal degli anni 90, quel Astro-Creep: 2000 che grazie a un brano come “More Human Then Human” ha fatto guadagnare bei dollaroni allo zombie. Il sound da solista non è che si discosti molto dalla band originaria, forse è un tantino più elettronico e meno metal. Ma così come per i suoi predecessori HD è un “polpettone”, ricco com’è di riferimenti all’horror e alla pornografia di serie Z ma che tanto ha influenzato questo artista. La musica non è da meno: rock and roll, rockabilly, Black Sabbath, Ramones, metal (poco), elettronica e tanto scanzonato divertimento. Perché le song contenute in questo album sono canzoncine tanto ingenue quanto accattivanti. Non tutte d’altissimo livello, però ce ne sono di belle, come per esempio “Virgin Witch” (tanto ma tanto Black Sabbath). Non un disco memorabile ma un buon album. In fondo in fondo mi sei mancato Rob.
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.robzombie.com
www.myspace.com/robzombie
www.roadrunnerrecords.it
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild