Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Ritual Of Rebirth
:: Ritual Of Rebirth - Ethical Disillusion - (Live Tribe Music/Masterpiece– 2008)
Genova è da sempre una fucina in grado di sfornare alcune tra le più interessanti metal bands tricolori, basti citare i nomi di Sadist e Necrodeath per dare un’idea, ed anche i Ritual Of Rebirth hanno tutte le carte in regola per ritagliarsi il loro meritato spazio a fianco delle band sopracitate. I Ritual Of Rebirth, nati agli inizi del nuovo millennio per volontà del chitarrista/cantante Fabio Palombi, annoverano tra le proprie fila anche il singer Mr. Ale Gorla, già vocalist degli schizofrenici The Famili, side-project dei Sadist. Dopo un demo uscito nell’ormai lontano 2003, esordiscono quest’anno con questo “Ethical Disillusion”, album tra l’altro scaricabile per intero e gratuitamente dal sito ufficiale della band. Il lavoro in questione è un disco complesso, estremamente articolato, che va ascoltato con attenzione più e più volte per essere compreso a fondo e gustato in ogni suo singolo dettaglio, d’altronde stiamo parlando di techno-thrash, un turbine sonoro, con continui cambi di tempo e ritmo. “Ethical Disillusion” è un disco profondamente influenzato dalle sonorità di Strapping Young Lad, Fear Factory, Nevermore, e, per quanto riguarda le parti più brutali, dai Pantera; è pertanto un album intessuto di atmosfere cupe, futuristiche, industriali e disumanizzate, valorizzato sia dal grande lavoro delle chitarre soliste sia dall’uso delle due voci, che cambiano continuamente di registro passando in maniera repentina dal cantato pulito, allo screaming ed addirittura al growling. Un disco da avere solo per poter ascoltare canzoni quali “The Japanese Syndrome” e “Shame On Me”, a mio parere le più rappresentative ed interessanti dell’intero cd. Scaricate quindi l’ottimo lavoro dei Ritual Of Rebirth e supportate in ogni modo quest’altra, grande realtà dell’underground italiano.
Voto: 8/10
Marco Cramarossa

Contact
www.ritualofrebirth.com/
www.myspace.com/ritualrebirth
:: Ritual Of Rebirth - Of Tides And Desert - (Nadir Rock - 2011)
Il secondo full-length della band italiana Ritual Of Rebirth, “Of Tides And Desert”, è un concentrato puro di melodic death metal. I due chitarristi riescono a creare una grande combinazione di riff devastanti e assoli sublimi: esempi della competenze eccelse de due chitarristi sono pezzi come “All is Blank”, “Skep.tic”, “Leeches” e “Sick Shylock”. Il batterista produce tempi potenti, velocissimi e distruttivi. Il bassista scatena sonorità oscure e profonde. Il cantante sfrutta abilmente la combinazione delle tonalità growling-screaming. Alessandro ha una voce molto particolare, sporca, cattiva e graffiante. Le tematiche principali del cd sono la rabbia, l\'angoscia e la malinconia provocate dagli ostacoli che affronta ogni giorno una città totalmente dominata dalla meccanica e fredda industria. L\'artwork è il riflesso evidente dell\'argomento principale della tracklist. Anche “Skep.tic” descrive esattamente gli angoscianti sentimenti che l\'album trasmette “Hey/do you ever feel alive?/even for a single second/have you ever been aware?/of water turning into ice/a cynic that\'s what i am/believe in brain chemistry genetic lottery/of fluids of enzymes of substances/”. Un cd ben strutturato e dotato di un grande potenziale sia dal punto di vista tecnico-musicale che dal punto di vista stilistico.
Voto: 8/10
Lara Calistri

Contact
www.myspace.com/ritualrebirth
www.reverbnation.com/ritualofrebirth
www.jamendo.com/it/artist/ritual_of_rebirth
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild