Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Renegade
:: Renegade - Too Hard To Die - (Andromeda Relix – 2006)
L’Andromeda Relix in questi anni ci ha abiutato a produzioni che nandavano a ripescare piccole perle ormai perdute del panorama metallico nostrano. Inoltre l\'etichetta ha sempre avuto anche un occhio vigile su band di recente formazione, meglio se con sonorità classiche, meritevoli di un\'occasione. I Renegade rientrano in questa seconda categoria, nati dalle ceneri di due relatà, Electric Fluid e Holy Sinner, con il loro esordio del 2006, si rifanno direttamente a un certo metal anni 80, NWOBHM e non. I pezzi sono abbastanza canonici, credo che non fosse neanche intenzione della band cerare qualcosa di nuovo. Lo spirito dei vari Iron Maiden, Diamond Head veleggia ovunque, con un pizzico di primi Queensryche (quelli più maideniani). Ciò che potrebbe risultare il pomo della discordia è la produzione, non all’altezza di un prodotto del 2006, che penalizza il quintetto e, soprattutto, il singer Stefano Senesi. Quello che è da capire è se la scelta di produrre in un modo vintage l’album è voluta o meno, perché se lo fosse, allora sta all’ascoltatore stabilire se è questa sia stata l’opzione più idonea a valorizzare un album che trasuda anni 80 da tutti i pori. Io sinceramente avrei puntato su una produzione più in bilico tra passato e presente, niente di bombastic, ma neanche così piatto. I brani più riusciti sono “The End Is Near”, “Kali”, “In The Heart Of The Night”. Evitabile “Las Vegas”. Il giudizio finale su THTD non può essere sufficiente, la scelta della band di rifarsi al passato è encomiabile, ma rischiosa. Le canzoni devo sopperire alla mancanza di originalità con altro: entusiasmo, vigore e freschezza. Purtroppo la pessima produzione nasconde o annulla tutte queste componenti.
Vot: 5/10
g.f.cassatella

Contact
www.andromedarelix.com
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild